A A+ A++

Antonio Papisca

Antonio Papisca è Professore emerito dell'Università di Padova dove ha insegnato Tutela internazionale dei diritti umani e Organizzazione internazionale dei diritti umani e della pace nella Facoltà di Scienze politiche; Libero docente in Diritto internazionale; Cattedra Europea Jean Monnet ad honorem; Cattedra Unesco Diritti umani, democrazia e pace; Direttore della Rivista ‘Pace diritti umani/Peace human rights’ (Marsilio); Direttore dell'Annuario italiano dei diritti umani.

Membro del Comitato Scientifico dello "European Yearbook on Human Rights" e delle Riviste “The European Union Review” e "Futuribili"; Membro del Comitato Scientifico dell'Istituto Nazionale per i Diritti del Minore, Roma; del Comitato Scientifico della Fondazione Intercultura; del Comitato Scientifico dell’Istituto di Sociologia Internazionale di Gorizia (ISIG); del Consiglio Scientifico della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale, SIOI, Roma; Membro onorario del Comitato consultivo Diritti umani della SIOI, Roma; Membro del “Consiglio Universitario per l’Azione Jean Monnet”, presso la Commissione Europea (Bruxelles dal 1990). Presidente della “European Community Studies Association” (ECSA-World, Bruxelles, 2002-2004), Fondatore (1972) e Presidente onorario dell’Istituto Superiore Europeo di Studi Politici (ISESP), Reggio Calabria.

Presso l’Università di Padova è stato: Preside della Facoltà di Scienze Politiche (1980-1983), Direttore del Dipartimento di Studi Internazionali (1986-1992), Coordinatore del Dottorato di ricerca in Relazioni internazionali (1985-1995), Direttore del Centro interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli (1982-2007), Direttore del Corso annuale di perfezionamento sui diritti della persona e dei popoli (1985-2005), Direttore della Scuola di specializzazione in Istituzioni e tecniche di tutela dei diritti umani (1988-2002), Direttore del Master Europeo in Diritti umani e democratizzazione, con sede a Venezia (41 Università partners) (1997-2003); Presidente del Corso di laurea in “Scienze politiche, relazioni internazionali, diritti umani” (2001-2009). Coordinatore di vari progetti di ricerca nazionali e internazionali, nel 2006-2007 del Progetto europeo su "Il dialogo interculturale per lo sviluppo di una nuova (plurale, democratica) cittadinanza".

Principali interessi di ricerca: questioni dell’ordine mondiale, democrazia internazionale e transnazionale, istituzioni e politiche dei diritti umani, integrazione europea. Attualmente sta lavorando sulla “City diplomacy” come nuova frontiera della multi-level good governance.

Principali pubblicazioni

Libri
- L’intervento delle Nazioni Unite nelle consultazioni popolari, Milano, Giuffré, 1968.
- Introduzione allo studio delle relazioni internazionali, Torino, Giappichelli, 1973.
- Comunità Europea e sviluppo politico, Reggio Calabria, Editori Meridionali Riuniti, 1974.
- Europa ’80. Dalla Comunità all’Unione Europea, Roma, Bulzoni, 1975.
- Verso il ‘nuovo’ Parlamento Europeo, Milano, Giuffrè, 1979.
- Democrazia internazionale, via di pace. Per un nuovo ordine internazionale democratico , Milano, F.Angeli, 1986 (1995 5a ed).
- Diritto e democrazia internazionale, via di pace. Riflessioni sullo Ius Novum Universale, Molfetta, 2004.
- Il Diritto della dignità umana. Introduzione alla tutela internazionale dei diritti umani, Venezia, Marsilio, 2010.
- Pace Diritti Umani Agenda Politica. Idee e proposte sulla via istituzionale alla pace (con M. Mascia), Padova, Cleup, 2011.
- Le Relazioni internazionali nell’era dell’interdipendenza e dei diritti umani (con M. Mascia), Padova, Cedam, 2012 (4a ed).

Articoli su Libri 

- International law and human rights as a legal basis for the international involvement of local governments, in V. Musch, Van Der Valk, Sizoo, Tajbakhsh (eds), City Diplomacy. Conflict Prevention, Peace-building, Post-conflict Reconstruction, The Hague, 2008.
- Citizenship and Citizenships Ad Omnes Includendos: A Human Rights Approach, in L.Bekemans, M.Karasinska-Fendler, M.Mascia, A.Papisca, C.A.Stephanou, P.G.Xuereb (eds), Intercultural Dialogue and Citizenship. Translating Values into Actions. A Common Project for Europeans and Their Partners, Venezia, Marsilio, 2007.
- Les valeurs à la base de la coopération internationale: la contribution des Chaires UNESCO, in S.Gandolfi, P.Meyer Bisch, V.Topanou (eds), L'éthique de la coopération internationale et l'effectivité des droits humains, Paris, L'Harmattan, 2006.
- European citizenship, migration and intercultural dialogue. The EU leading by example, in A Europe of achievements in a changing world. Visions of leading policymakers and academics, Luxembourg, European Communities, 2009.

Articoli su Riviste
- Dichiarazione universale dei diritti umani. Lievito umanocentrico della civiltà del diritto, in “La Comunità Internazionale”, LXIII, 2, 2008.
- Dialogo interculturale e cittadinanza nell’agenda politica internazionale, in “La Comunità Internazionale”, LXII, 2, 2007.
- Infrastruttura nazionale per i diritti umani: l’Italia è in ritardo, in ‘Pace diritti umani/Peace human rights’, IV, 2, 2007.
- Article 51 of the United Nations Charter: Exception or General rule? The Nightmare of the Easy War, in ‘Pace diritti umani/Peace human rights’, II, 1, 2005.

Aggiornato il

16/12/2014

regione del veneto
pace diritti umani