A A+ A++

Collaborazioni con il Consiglio d'Europa

Dal 2008 al 2010 il Centro Diritti Umani ha collaborato con il Consiglio d'Europa in due progetti:

Setting up an active network of independent non-judicial human rights structures
Peer-to-Peer Project. Joint European Union – Council of Europe Programme (2008-2009)

Il progetto ha permesso di formare sui diritti umani 400 funzionari dei difensori civici e commissioni nazionali per i diritti umani dei 47 paesi membri del Consiglio d’Europa.  Il Centro Diritti Umani dell’Università di Padova, insieme al Consiglio d’Europa, ha curato l’organizzazione dei seminari e la pubblicazione del materiale di formazione.

 

European National Preventive Mechanism against torture (NPM) Project
Setting Up an active network of national preventive mechanisms against torture. An activity of the Peer-to-Peer Network (2010).

Obiettivo del progetto è stato quello di avviare una rete attiva di meccanismi nazionali di prevenzione della tortura in Europa, per promuovere lo scambio tra questi meccanismi e fornire un forum per la cooperazione tra essi e le istituzioni internazionali, come ad esempio il Sotto-Comitato delle Nazioni Unite per la prevenzione della tortura (STP) e il Comitato europeo per la prevenzione della tortura (CPT).

 

Nell'ambito dei due progetti sono stati pubblicati i Workshops Debriefing Papers che documentano l'attività svolta.

Aggiornato il

15/10/2010

regione del veneto
pace diritti umani