A A+ A++

Human Rights Orchestra in Concerto

Sala dei Giganti, Palazzo Liviano

Mercoledì 8 giugno, ore 21.00

Mercoledì 8 giugno alle ore 21.00 nella Sala dei Giganti al Liviano, Musicians for Human Rights si presentano a Padova con prestigiosi solisti della Human Rights Orchestra diretta da Alessio Allegrini, primo corno dell’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia.

In programma musiche di Olivier Messiaen, Felix Mendelssohn, Dmitri Shostakovich, Maurice Ravel, Johannes Brahms.
Musicisti del Conservatorio di Padova si uniscono a Musicians for Human Rights con l’esecuzione di una sonata di Ludwig van Beethoven.

Il Concerto chiude la serie di seminari dedicati a 'Musica e diritti umani', organizzati dal Centro di Ateneo per i Diritti Umani e dal Dipartimento di Scienze politiche, giuridiche e studi internazionali con la collaborazione di Musicians for Human Rights nell'ambito della Laurea magistrale in Human Rights and Multilevel Governance dell'Università di Padova.

Il sapere dei diritti umani condivide con la musica lo stesso potenziale di creatività dell'umanesimo integrale e di una educazione di qualità intesa a sviluppare una cultura universale dei diritti e delle responsabilità della persona umana.

 

PROGRAMMA

Olivier Messiaen (1908-1992)
Appel interstellaire
da Des Canyons Aux Étoiles…
Alessio Allegrini, corno

Felix Mendelssohn (1809-1847)
II. Andante con moto tranquillo
da Trio No. 1 in re minore, op. 49
Sarah Sew, violino; Gabriele Geminiani, violoncello; Oliver Kern, pianoforte

Dmitri Shostakovich (1906-1975)
II. Allegro
III. Largo
Da Sonata per violoncello e pianoforte in re minore, op.40
Gabriele Geminiani, violoncello; Oliver Kern, pianoforte

Maurice Ravel (1875-1937)
I. Prélude, in memoria del generale Jacques Charlot
V. Menuet, in memoria di Jean Dreyfus
da Le tombeau de Couperin
Oliver Kern, pianoforte

Johannes Brahms (1833-1897)
Trio per Pianoforte, Violino e Corno in mi bemolle maggiore
I. Andante
II. Scherzo (Allegro)
III. Adagio mesto
IV. Allegro con brio
Oliver Kern, pianoforte; Sarah Sew, violino; Alessio Allegrini, corno
***

Musicisti padovani condividono gli ideali di Musicians for Human Rights:
Ludwig van Beethoven (1770-1827)
Sonata n.7, op. 30, per violino e pianoforte: Allegro
Chrystelle Catalano, violino; Lorella Ruffin, pianoforte

 

MUSICIANS FOR HUMAN RIGHTS

Alessio Allegrini
Primo Corno Solista dell’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia e della Lucerne Festival Orchestra fondata dal Maestro Claudio Abbado. Fondatore e presidente di Musicians for Human Rights e direttore della Human Rights Orchestra.

Gabriele Geminiani
Diplomato con il massimo dei voti, lode e menzione d’ onore. Ha collaborato come 1° violoncello con l’Orchestra Filarmonica della Scala.In questi anni ha effettuato in qualità di 1° violoncello tournée in tutto il mondo. Ha insegnato al Conservatorio di musica “ S. Cecilia” di Roma.

Oliver Kern
Pianista concertista e professore di pianoforte alla Musikhochschule Francoforte. Vincitore di prestigiosi concorsi internazionali come Beethoven” Vienna e “ARD” Monaco. Concerti e master class in tutto il mondo.

Sarah Sew
Ha avuto importanti ruoli come Concert Master alla European Union Youth Orchestra, come primo violino nella RTÉ Concert Orchestra in Irlanda e come insegnate alla Royal Irish Academy of Music. Si esibisce di frequente come Assistant Concert Master della BBC Symphony Orchestra e della Camerata Ireland.



Ingresso libero dalle 20.30 alle 21.00 fino ad esaurimento dei posti.
Per informazioni:
049 827 1813
ma.humanrightsd@unipd.it

 

regione del veneto
pace diritti umani