A A+ A++

Trafficked and Exploited Minors between Vulnerability and Illegality (2014-2016)

Il progetto europeo “TEMVI: Trafficked and Exploited Minors between Vulnerability and Illegality. Forced criminal activities as a new form of exploitation in human trafficking: knowledge and human rights based practices (HOME/2013/ISEC/AG/THB/4000005491)”, finanziato dalla Commissione europea e coordinato dal Centro di Ateneo per i Diritti Umani dell’Università di Padova, è dedicato allo studio, alla formazione e allo sviluppo di pratiche operative multi-agenzia sul tema delle situazioni di grave sfruttamento e tratta di minori collegate alle attività criminali forzate.

Tra le azioni previste dal progetto, nel biennio 2014-2016:

  • ricerca e analisi dell’impatto, nei Paesi coinvolti nel Progetto, del fenomeno della tratta a scopo di sfruttamento nelle attività criminali forzate e monitoraggio del sistema degli interventi adottati in questi territori;
  • raccolta, analisi e scambio di prassi per la costruzione di un prototipo idealtipo relativamente all’emersione-identificazione, segnalazione-invio e accoglienza dei minori coinvolti nelle attività criminali forzate potenzialmente vittime di grave sfruttamento;
  • formazione multi-agenzia e definizione di modelli di protocolli operativi tra operatori dell’azione sociale e forze dell’ordine;
  • azione di sperimentazione in Italia nell’area del Triveneto delle prassi delineate;
  • attività di sensibilizzazione comprendente la realizzazione di 1 video/spot;
  • realizzazione di un report nazionale per ogni paese partner (Francia, Italia, Ungheria e Romania) e di un report finale di progetto in lingua inglese rivolti agli operatori del sistema anti-tratta

Il budget totale di progetto è di € 482.112,12

regione del veneto
pace diritti umani