A A+ A++

Workshop "La questione della tutela delle vittime di grave sfruttamento e tratta nel quadro delle nuove vulnerabilità. Quali politiche per il miglioramento dei vigenti sistemi operativi"

Centro diritti umani - Università di Padova, Via Martiri della Libertà, 2
Giovedì 3 novembre 2011 ore 9.30 - 17.00


Il workshop vuole rappresentare un momento di confronto con una serie di soggetti che a diverso titolo si occupano nel territorio del Triveneto della presa in carico delle vittime di tratta circa l'efficacia degli attuali meccanismi di protezione e perciò la coerenza del sistema di policies con il paradigma diritti umani previsto dall'attuale normativa per i cittadini stranieri coinvolti in situazioni di grave sfruttamento, anche in relazione alle nuove situazioni di vulnerabilità che sembrano emergere nel nostro territorio.

Particolare attenzione si intende dare all'analisi delle caratteristiche, in termini di appartenenza nazionale e provenienza, dei soggetti che in questi ultimi mesi, a seguito della crisi di numerosi paesi del Mediterraneo, stanno arrivando nel nostro paese. Le modalità con cui tante persone approdano oggi nel nostro territorio mettono in evidenza, da un lato la necessità di pensare ad un sistema degli interventi che si ponga trasversalmente rispetto alle diverse tipologie di protezione attribuibili individualmente e dunque di permesso di soggiorno, dall'altro il venir meno di rotte e gestioni differenziate per categorie diverse di migranti. In altre parole questi flussi sembrano inequivocabilmente confermare il mix oggi esistente tra migrazioni forzate, migrazioni economiche e migrazioni collegate a situazioni riconducibili allo smuggling of migrants aggravate dalla finalità di sfruttamento e al trafficking in human beings.

Tali scenari meritano oggi una più approfondita conoscenza, soprattutto delle modalità di identificazione e di accoglienza con cui le politiche previste dal nostro quadro normativo rispondono a questa pluralità di soggetti vulnerabili. Si tratta di riflettere sui diversi sistemi di intervento e sulle diverse forme di protezione previste dalle singole normative che oggi probabilmente necessitano di una reciproca comunicazione per meglio rispondere alle tante vulnerabilità che le nuove soggettività evidenziano. Questa esigenza deriva dalla necessità di riflettere, sia sull'impatto complessivo di questi movimenti migratori sui sistemi di protezione previsti per le diverse categorie di migranti, sia sulle difficoltà oggettive che oggi si riscontrano relativamente all'applicazione di una normativa in materia di trattamento dello straniero che di fatto rende critica l'emersione di situazioni di grave sfruttamento e l'identificazione delle vittime.


Responsabili scientifici
Paola DEGANI e Claudio DONADEL

 

Le ISCRIZIONI al Workshop sono chiuse per raggiunto numero massimo di posti disponibili.


Programma

9.30 - Registrazione dei partecipanti

Apertura dei lavori

9.50
Marco MASCIA, Direttore del Centro interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli, Università di Padova

10.00
Antonio VARSORI, Direttore del Dipartimento di Studi Internazionali, Università di Padova


Prima sessione

Coordina: Roberto DELLA ROCCA

10.10
Sistemi di protezione e vittime di tratta e grave sfruttamento. Possibili scenari per un ripensamento delle attuali politiche.
Paola DEGANI, Docente di Diritti umani e condizione femminile e di Politiche pubbliche e diritti umani, Università di Padova

10.30
Processi e percorsi di vittimizzazione delle persone sostenute mediante l'istituto della protezione sociale. Una proposta di riflessione sul sistema degli interventi in aiuto alle persone vittime di tratta e grave sfruttamento sulle diversificate forme di vulnerabilità delle soggettività ad esso afferente
Claudio DONADEL, Responsabile degli interventi sulla tratta per il Comune di Venezia

10.50
Flussi migratori misti e nuove forme di grave sfruttamento: aspetti generali
Riccardo SOMMARIVA, Polizia di Stato, Questura di Venezia, Ufficio Immigrazione

11.10
La centralità della questione dello sfruttamento lavorativo nel quadro delle nuove vulnerabilità : questioni aperte sotto il profilo della protezione delle vittime
Cataldo MOTTA, Procuratore capo presso la Procura distrettuale antimafia di Lecce

11.30
Richiedenti asilo o vittime di tratta? L'adeguata protezione per una efficace presa in carico
Daniela DI CAPUA, Direttrice del Servizio centrale del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati

11.50
Dibattito


12.30-13.30 - Pausa pranzo


Seconda sessione

Coordina: Claudio DONADEL

13.40
Recenti iniziative del DPO nell'ipotesi di un nuovo sistema di interventi sulla tratta
Alessandra BARBERI, Dipartimento pari opportunità, Vice Presidente Commissione Interministeriale per il sostegno alle vittime di tratta, violenza e grave sfruttamento

14.00
L'attività della Commissione territoriale di Gorizia
Adolfo VALENTE, Presidente della Commissione territoriale per i richiedenti protezione internazionale di Gorizia

14.20
Il C.A.R.A. di Gradisca, identificazione ed accoglienza delle differenti condizioni di vulnerabilità nei richiedenti asilo. Spunti per l'attivazione di una rete integrata di servizi
Giorgia SAVOJA, Direttrice del C.AR.A di Gradisca

14.40
Vittime di sfruttamento, protezione, accoglienza e territorio: riflessioni
Chiara CHIARAMONTE, Coordinatrice area accoglienza del Coordinamento famiglia, minori, accoglienza, Comune di Verona

15.00
Il coordinamento delle attività di contrasto al fenomeno della tratta di esseri umani nella Provincia di Padova
Valeria PACE, Polizia di Stato, Questura di Padova,
Ufficio Immigrazione

15.20
Profili di polizia giudiziaria collegati all'attività investigativa
Roberto DELLA ROCCA, Polizia di Stato, Questura di Treviso, Squadra Mobile

15.40
Dibattito e conclusioni

17.00 - Fine lavori


Il workshop è promosso da: Dipartimento Studi Internazionali, Centro interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli, Centro Eurpeo di Eccellenza "Jean Monnet" dell'Università di Padova; Regione del Veneto - Archivio Regionale "Pace Diritti Umani - Peace Human Rights". In collaborazione con: Comune di Venezia, Direzione Politiche Sociali, Partecipative e dell'Accoglienza, Servizio Promozione Inclusione Sociale,
UOC Protezione Sociale e Umanitaria.


Per informazioni

Sig.ra Marta Munerato - marta.munerato@unipd.it
Sig.ra Barbara Gollin - barbara.gollin@unipd.it
Dipartimento di Studi Internazionali - www.dsi.unipd.it
via del Santo, 77 - 35122 Padova
Tel. 049 827 8354 - Fax 049 827 8355
E-mail: dipartimento.studinternazionali@unipd.it

Dott.ssa Cinzia Clemente - cinzia.clemente@unipd.it
Centro interdipartimentale di ricerca e di servizi sui diritti della persona e dei popoli
Via Martiri della Libertà, 2 - 35137 Padova
Segreteria - Tel. 049 827 1813/1817 - Fax 049 8271816