A A+ A++
Regione del Veneto, logo

Bandi per il finanziamento di interventi regionali per prevenire e contrastare la violenza contro le donne

Regione del Veneto

Scadenza presentazione domande: venerdì 29 settembre 2017

Palazzo Grandi Stazioni

Fondamenta Santa Lucia, 23

Venezia (Venezia)

Nell'ambito della legge regionale 23 aprile 2013, n. 5 “Interventi regionali per prevenire e contrastare la violenza contro le donne” la Regione del Veneto mette a disposizione i seguenti contributi e finanziamenti volti alla tutela e al recupero di condizioni di vita normali delle donne vittime di violenza nonché ad attività mirate al contrasto del fenomeno:

  • Con deliberazione n. 1157 del 19 luglio 2017, la Giunta regionale ha stabilito di procedere ad assegnare un finanziamento di € 20.424,38 a ciascuno dei 21 centri antiviolenza e di € 32.390,70 a ciascuna delle 10 case rifugio già operanti nel territorio della Regione del Veneto, strutture individuate con DGR n. 761 del 29.05.2017.
  • Attraverso il Bando pubblicato sul BURV n. 71 del 28/7/2017 la Regione Veneto assegna un finanziamento per istituzione di nuovi Centri Antiviolenza, nuovi sportelli di Centri Antiviolenza già operativi e nuove Case Rifugio oltre che per la presentazione di piani di comunicazione al fine di sensibilizzare, prevenire e contrastare il fenomeno della violenza sulle donne nel territorio regionale, entrambi con scadenza per la presentazione delle proposte venerdì 29 settembre 2017.

Ulteriori informazioni sui bandi e sulle modalità di presentazione delle domande sono disponibili al link sottostante.

Ente promotore

Regione Veneto

Informazioni

Palma Ricci: tel. 041 279 4348 - palma.ricci@regione.veneto.it, Claudia Peruzzi: tel. 041 279 4347 - claudia.peruzzi@regione.veneto.it

Aggiornato il

23/08/2017

regione del veneto
pace diritti umani