A A+ A++
Locandina Mamma mia! Storie di diritti negati ai bambini

Mamma mia! Storie di diritti negati ai bambini

Teatro sociale per i diritti dei bambini

Domenica 20 novembre alle ore 20.30

Sede Binario 1, Piazza Duca D'Aosta, Treviso

Piazzale Duca D'Aosta, 7/B, 31100

Treviso (TV)

Nel 2016 i diritti dei bambini e degli adolescenti continuano a essere sistematicamente calpestati in ogni parte del nostro pianeta, in modo più o meno grave e più o meno manifesto.
Milioni di bambine e bambini sono vittime di abusi e sfruttamenti di ogni genere.

Si tratta di violenze fisiche, psicologiche e spirituali che hanno anche ripercussioni sociali, culturali ed economiche sul presente e sul futuro delle persone e delle comunità: i minori vittime di violenze diventano spesso adulti vulnerabili.
Per sensibilizzare individui e istituzioni su questa questione di enorme importanza e per ricordare che è necessario lottare permanentemente contro tali abusi, il 20 novembre si celebra la Giornata internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, istituita ventisei anni fa dall'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU).

L'associazione di volontariato NATs per... onlus con la collaborazione della sezione di Treviso di Amnesty International
invita tutti domenica 20 novembre alle ore 20.30 a Treviso presso la sede di Binario1, a un momento pubblico di teatro sociale:

Mamma mia!
Storie di diritti negati ai bambini

interpretate dal
Collettivo di Teatro dell'Oppresso "Gli Ecoisti"
con il coinvolgimento del pubblico.

Alla fine dello "spettacolo" è previsto un momento conviviale.
L'ingresso è libero. Sarà chiesto un eventuale e libero contributo per i progetti condotti da NATs per... onlus e Amnesty International - Treviso sul fronte della difesa dei diritti dell'infanzia.

Ente promotore

Associazione di volontari NATS

Informazioni

0422.263295 - 334.5634614 - info@natsper.org

Aggiornato il

24/11/2016

regione del veneto
pace diritti umani