A A+ A++

Regione Lombardia

Difensore Civico: Donato Giordano

Contatti- Difensore civico regionale

indirizzo: Via Fabio Filzi, 22 – 20124 – Milano
telefono: 02.67.48.24.65/67
fax: 02.67.48.24.87
e-mail: difensore.civico@consiglio.regione.lombardia.it

Posta Elettronica Certificata : difensore.regionale@pec.consiglio.regione.lombardia.it

Disciplina del Difensore Civico nello Statuto regionale

Titolo VII - Organi di garanzia
Art. 61 Difensore regionale
1. Il Difensore regionale è organo indipendente della Regione.
2. Il Difensore regionale:
a) tutela i diritti e gli interessi dei cittadini singoli e associati all'interno dei procedimenti regionali, verificando e promuovendo la conoscenza, la trasparenza, la legalità, il buon andamento e l'imparzialità;
b) svolge funzioni di tutela dei detenuti, dei contribuenti, dei pensionati, dei consumatori e degli utenti;
c) esercita le altre funzioni previste dalla legge.
3. Il Difensore adempie alle sue funzioni garantendo la tutela non giurisdizionale dei diritti e degli interessi e svolgendo attività di mediazione.
4. Il Difensore è scelto tra soggetti con esperienza nei campi del diritto, dell'economia e dell'organizzazione pubblica,ed è eletto con voto segreto dal Consiglio regionale con la maggioranza dei due terzi dei componenti nelle prime tre votazioni; dalla quarta votazione è sufficiente la maggioranza assoluta.
5. Il Difensore dura in carica sei anni e non é rieleggibile.
6. Il Difensore interviene d'ufficio o su richiesta dei soggetti che vi hanno interesse e riferisce periodicamente sulla sua attività al Consiglio e alla Giunta regionale.
7. La legge, approvata a maggioranza dei componenti del Consiglio regionale, determina i limiti e le modalità dell'esercizio delle funzioni, i requisiti per l'accesso all'incarico, le cause di ineleggibilità e incompatibilità, il trattamento economico del Difensore, assicurandone l'effettiva autonomia e indipendenza.