A A+ A++

Pari opportunità per le persone con disabilità: un Piano d'azione europeo

Comunicazione della Commissione al Consiglio, al Parlamento Europeo, al Comitato Economico e Sociale Europeo e al Comitato delle Regioni.

Commissione Europea (2003)

Tipologia documento

Resolution / Declaration / Raccomandation

Città

Bruxelles

Formato

PDF

Pagine

27

Lingua

IT

Abstract / Indice dei contenuti

1. Relazione

2. Il contenuto politico

2.1. La strategia generale dell'ue: obiettivi e strumenti

2.2. Fatti e tendenze

2.3. Principali risultati raggiunti dall'ue sinora

2.4. L'impulso recato dall'anno europeo delle persone con disabilità 2003

2.5. Obiettivi strategici per il futuro

3. Il piano d'azione dell'ue sulla disabilita'

3.1. La logica di fondo

3.2. La prima fase del piano d'azione dell'ue in materia di disabilità: 2004-2005

3.2.1. Accesso all'occupazione e sua conservazione

3.2.2. Educazione permanente

3.2.3. Usare le potenzialità delle nuove tecnologie

3.2.4. Accessibilità all'ambiente edificato pubblico

4. Monitoraggio e strutture di follow-up

4.1. Migliorare la capacità esecutiva

4.1.1. Rafforzare le strutture della commissione

4.1.2. Rafforzare la cooperazione con gli stati membri

4.1.3. Massimizzare la cooperazione con le altre organizzazioni o agenzie internazionali

4.2. Rafforzare la governance

4.2.1. Rafforzare la cooperazione con le ong

4.2.2. Invitare le parti sociali a recare appieno il loro contributo per promuovere la parità per le persone con disabilità

4.2.3. Presentazione di relazioni alle istituzioni e agli organi dell'ue

4.3. La relazione ue sulla situazione delle persone con disabilità

4.3.1. Una relazione biennale sulla situazione generale delle persone con disabilità nell'unione europea allargata

4.3.2. Sviluppare indicatori di contesto, raccogliere dati e ricerche

4.3.3. Valutare il piano d'azione dell'ue

Soggetto

Uguaglianza e non-discriminazione

Organizzazione che ha prodotto il documento

Unione Europea

Ultimo aggiornamento

1/4/2010