Un gruppo di di sfollati arriva in camion al campo di Zamzam, Sudan, 2009
© UN Photo/Olivier Chassot

Il diritto d’asilo: i sistemi di protezione dei richiedenti asilo e dei rifugiati

Il fenomeno dei richiedenti asilo e dei rifugiati ha assunto negli ultimi vent’anni una crescente rilevanza a livello internazionale. È nel particolare frangente storico che seguì la prima guerra mondiale, caratterizzato dalla presenza di milioni di sfollati e rifugiati, che vennero avviati i primi sforzi internazionali a supporto dei rifugiati, che portarono nell’immediato secondo dopoguerra all’adozione della Convenzione di Ginevra sullo status dei rifugiati (1951) e alla creazione di un organismo per la protezione dei rifugiati in seno alle Nazioni Unite, l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR). Anche a livello regionale negli anni successivi sono stati predisposti degli strumenti per la tutela dei richiedenti asilo e dei rifugiati. Particolari sforzi in tal senso sono stati compiuti nell’ambito dell’Unione Europea che, nel 1999, ha dato avvio ad un percorso per la creazione di un regime comune in materia di asilo, chiamato Sistema Comune Europeo di Asilo. L’Italia ha recepito i principali strumenti legislativi in materia predisposti dall’Unione Europea, ma ad oggi non si è ancora dotata di una legge organica in materia di asilo.

Aggiornato il

24/11/2015

News correlate

Council of Europe ECRI Logo

ECRI: adottata la raccomandazione generale di policy sulla tutela dei diritti dei migranti irregolari

La Commissione europea contro il razzismo e l'intolleranza del Consiglio d'Europa (ECRI), ha adottato lo scorso 10 maggio la raccomandazione di politica generale n. 16 (CRI(2016)16). In questo documento, l’ECRI ...

Aggiornato il 18/05/2016
Alcuni rifugiati siriani in un campo delle Nazioni Unite.

UNHCR: l’accordo tra Unione Europea e Turchia deve garantire il rispetto del diritto alla protezione internazionale

L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) ha espresso reali preoccupazioni circa gli effetti che potrà avere l’accordo stipulato pochi giorni fa tra Unione Europea e Turchia, ...

Aggiornato il 24/03/2016

Comunità di Sant’Egidio: attivati corridoi umanitari verso l’Italia

A partire dal mese di febbraio 2016 verranno attivati i primi corridoi umanitari verso l’Italia per i profughi che si trovano nei paesi di transito Marocco, Libano ed Etiopia, grazie ad un accordo firmato dalla ...

Aggiornato il 03/02/2016
Aiuti dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati destinati ai profughi di Timor Est

Nazioni Unite: l’emergenza rifugiati alla luce degli attacchi di Parigi

A seguito dei fatti accaduti a Parigi il 13 novembre scorso, le Nazioni Unite hanno condannato l’attacco e invitato tutti gli Stati,  quelli europei in particolare, a non reagire con violenza e intolleranza ...

Aggiornato il 30/11/2015
Bambini siriani si riuniscono fuori dalla scuola del campo rifugiati Za'atari in Giordania, Settembre 2015.

Sette ONG internazionali propongono un nuovo approccio di lungo termine per la risoluzione della crisi dei rifugiati siriani

Sette ONG internazionali (Oxfam, Save the Children, World VisionCare, Danish Refugee Council, International Rescue Committee, Norwegian Refugee Council) hanno adottato e pubblicato un rapporto congiunto, inerente la ...

Aggiornato il 18/11/2015
regione del veneto
pace diritti umani