Una donna pesca del pesce al tramonto nel Distretto di Dili.
© UN Photo/Martine Perret

La violenza contro le donne nel lavoro del Relatore speciale delle Nazioni Unite sulla violenza contro le donne, le sue cause e le sue conseguenze

La violenza contro le donne, in tutte le sue forme e manifestazioni, si configura come un fenomeno complesso e universalmente diffuso che costituisce una grave e sistematica violazione dei diritti umani delle donne e rappresenta un ostacolo per il raggiungimento dell’eguaglianza sostanziale tra donne e uomini. Pur avendo definito standard normativi a livello internazionale per sradicare il problema, l’evidenza dimostra come negli ultimi tre decenni la violenza contro le donne resti una questione irrisolta in ogni parte del mondo, una vera e propria epidemia globale causata dal persistere delle discriminazioni di genere, dalle diseguaglianze e da sistemi patriarcali che riducono la donna in uno stato di subalternità. Il dossier introduce e sviluppa la tematica della violenza contro le donne alla luce dei Rapporti presentati nell’ambito dei diversi mandati del Relatore speciale delle Nazioni Unite sulla violenza contro le donne, le sue cause e le sue conseguenze, dal 1994 al 2014. In particolare l’obiettivo è quello di indagare l’evoluzione del concetto di violenza in riferimento al paradigma dei diritti umani e di comprendere i nodi critici e le sfide attuali connesse ai processi di globalizzazione che rallentano il superamento di questa problematica.

Aggiornato il

30/4/2015

News correlate

Copertina della graphic novel pubblicata da Front Line Defenders.

13 marzo: presentazione della graphic novel ‘La Lucha - La storia di Lucha Castro e dei diritti umani in Messico’ a Padova

A Padova, martedì 13 marzo 2018 alle ore 18:00, si terrà la presentazione della graphic novel ‘La Lucha - La storia di Lucha Castro e dei diritti umani in Messico’, prodotta da Front Line ...

Aggiornato il 13/03/2018

L’UE è chiamata a ratificare la Convenzione di Istanbul da una Coalizione di più di 25 reti della società civile europea.

Più di 25 reti della società civile si sono uniti alla Coalizione europea per porre termine alla violenza contro donne e ragazze (European Coalition to end violence against women & girls - ...

Aggiornato il 09/03/2018

Posto Occupato: il Centro di Ateneo per i Diritti Umani "Antonio Papisca" aderisce alla campagna per la Giornata internazionale contro la violenza alle donne del 25 novembre

Anche quest'anno il Centro di Ateneo per i Diritti Umani "Antonio Papisca" dell'Università degli Studi di Padova aderisce alla campagna "Posto occupato" dedicata alla Giornata internazionale contro la violenza ...

Aggiornato il 22/11/2017
Logo dell’associazione nazionale D.i.Re, Donne in Rete contro la violenza, nata nel 2008 dopo il lungo lavoro della “Rete dei Centri antiviolenza e delle Case delle donne”, che operava nel settore dal 1991.

Donne in Rete contro la violenza: "Effetti del Trauma", corso per le operatrici e volontarie dei centri antiviolenza D.i.Re

Il 7 e 8 luglio il Centro di Ateneo per i Diritti Umani, in collaborazione con il Centro Veneto Progetti Donna, ha ospitato il workshop "Effetti del Trauma" rivolto alle operatrici e volontarie che operano presso i ...

Aggiornato il 09/07/2017
 Gender-Based Violence (GBV) in the Context of Migration MOOC copertina

EIUC: lanciato il nuovo MOOC - Gender-based violence in the context of migration

Il Centro europeo inter-universitario per i diritti umani e la democratizzazione (European Inter-University Centre for Human Rights and Democratisation EIUC) ha lanciato il nuovo MOOC della Global Campus Open ...

Aggiornato il 28/04/2017
regione del veneto
pace diritti umani