A A+ A++
24/10/2013
Immagine della campagna per l'istituzione di un Parlamento Mondiale

24 ottobre 2013: mobilitazione a Verona in occasione della prima Settimana di azione globale per un Parlamento Mondiale

In occasione della prima Settimana di azione globale per un Parlamento Mondiale, organizzata in tutto il mondo dal 17 al 24 ottobre 2013, si tiene a Verona una mobilitazione che vedrà protagonisti cittadini e gruppi di società civile nella richiesta dell’istituzione di un Parlamento Mondiale.

Una “catena umana” formerà davanti all'Arena la scritta “World Parliament Now” per sensibilizzare l'opinione pubblica su questo tema e per chiedere alla comunità internazionale che siano i cittadini a decidere, attraverso un’ Assemblea parlamentare, che potrà evolversi in Parlamento eletto direttamente e che progressivamente integri l'Assemblea Generale dell'Onu, attualmente espressione dei soli Governi.

Il sit avrà luogo giovedi 24 ottobre 2013, alle ore 17.30, davanti all'Arena di Verona, in piazza Brà, all'imbocco di Via Mazzini. Chi intende partecipare è invitato a recarsi direttamente sul luogo dell'iniziativa all'ora indicata.

Eventi simili sono stati organizzati in altre 60 città in tutto il mondo, da Sidney a Buenos Aires, da Toronto a Tokyo passando per Guadalajara, Nairobi, Dubai e Mumbai e anche in Europa: Barcellona, Berlino, Goteborg, Bruxelles. In Italia Genova, Roma, Verona, Salsomaggiore, Pescara, Novara e Forlì hanno già annunciato la partecipazione alla mobilitazione.

Questi appuntamenti sono stati realizzati in occasione della prima settimana d’azione globale per un Parlamento Mondiale, durante la quale cittadini e gruppi di società civile hanno organizzato attività ed eventi per chiedere che venga istituito un Parlamento Mondiale. La "Settimana di azione globale per un Parlamento Mondiale" è promossa dalla Campagna per l’Assemblea Parlamentare delle Nazioni Unite ed è organizzata da attivisti per la democrazia internazionale e il federalismo mondiale.

L'obiettivo è quello di promuovere la democrazia a livello globale, a partire dall’istituzione di un Parlamento Mondiale come primo passo per la democratizzazione delle Nazioni Unite.

 

regione del veneto
pace diritti umani