A A+ A++
3/5/2018
Logo dell'AHRI
© AHRI /AHRI

AHRI: sono aperte le iscrizioni per la conferenza annuale

Fino all’11 maggio saranno aperte le iscrizioni alla Conferenza annuale della Association of Human Rights Institutes (AHRI) che si svolgerà il 7 e l’8 settembre 2018 presso l’Edinburgh Global Justice Academy.

Quest’anno in occasione del 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, il tema trattato sarà: “Renewing Rights in Times of Transition”. Il 70° anniversario sarà il punto di partenza per discutere sui progressi e le future sfide nel campo dei diritti umani.

La conferenza annuale dell’AHRI è la più grande conferenza dedicata alla ricerca interdisciplinare sui diritti umani. Il tema verrà approfondito trattando diversi argomenti: revisione del sistema dei diritti umani: mission, messaggio e rilevanza; proteggere i diritti umani nei Paesi in conflitto o in transizione; tensioni tra diritti individuali e diritti collettivi; norme emergenti e avanzamento o arretramento dei diritti umani; attori non statuali e protezione dei diritti umani; processi di pace, accordi di pace, inclusione e diritti umani.

L’AHRI è una rete di oltre 60 istituzioni membri diversi che portano avanti attività di ricerca e formazione nel campo dei diritti umani. Le istituzioni membri provengono da 33 paesi diversi. L'obiettivo dell’AHRI è quello di riunire ricercatori provenienti da tutte le discipline che si occupano di diritti umani, facilitare lo scambio di idee e collaborazioni e promuovere la ricerca, l'istruzione e la discussione nel campo dei diritti umani. Il Centro di Ateneo per i Diritti Umani è membro dell'AHRI dal 2010.

Risorse

Collegamenti

Aggiornato il

3/5/2018

regione del veneto
pace diritti umani