A A+ A++
3/8/2018
Amnesty International Italia
© Amnesty International Italia

Amnesty International Italia: "Chi ha ucciso Marielle Franco?", incontro con Marinete da Silva, madre della difensora dei diritti umani uccisa in Brasile. Roma, 7 agosto 2018

Amnesty International Italia organizza un incontro dedicato a Marielle Franco, uccisa nel quartiere Estacio di Rio de Janeiro la notte tra il 14 e il 15 marzo 2018.

Marielle aveva 38 anni ed era una difensora dei diritti umani. In prima linea nel denunciare gli abusi della polizia e le esecuzioni extragiudiziali, nel 2016 era stata eletta nel consiglio comunale di Rio de Janeiro. Come membro della Commissione statale per i diritti umani di Rio de Janeiro Marielle ha lavorato instancabilmente per difendere i diritti delle donne nere, dei giovani nelle favelas, delle persone LGBTI e di altre comunità emarginate.

Il suo omicidio è un altro esempio dei pericoli che i difensori dei diritti umani devono affrontare in Brasile.

Sarà la madre, l'avvocata Marinete da Silva, in Italia per una serie di incontri per parlare dell'omicidio della figlia, a raccontare di Marielle e del suo instancabile lavoro di denuncia.

L’incontro si terrà martedì 7 agosto alle ore 17.30 presso la sede di Amnesty International Italia, in via Magenta 5, Roma.

regione del veneto
pace diritti umani