A A+ A++
20/1/2009 (Archivio storico)
Quattro piccoli uomini arancioni stilizzati a sinistra e la scritta "EIUC" in blu a destra.
© EIUC/EIUC

Aperte le iscrizioni al Master europeo in diritti umani e democratizzazione, A.A. 2009-2010 (scadenza: 20 marzo 2009)

Sono aperti i termini per presentare le domande di ammissione all'anno accademico 2009-10 del Master europeo in diritti umani e democratizzazione. Il Master, le cui lezioni iniziano a settembre 2009, dura un anno: il primo semestre prevede corsi alla sede del Lido di Venezia, nonché una missione di una settimana sul campo (probabilmente in Kosovo); nel secondo semestre gli studenti possono svolgere corsi e ricerche in una delle 41 università europee che aderiscono alla rete.

Il termine per la presentazione delle domande, scaduto il 20 marzo 2009, è stato prorogato al 3 aprile 2009.

Il Master, giunto al suo 12° anno, è la più importante iniziativa di formazione post-universitaria in materia di diritti umani direttamente promossa dall'Unione Europea. I corsi, nel primo semestre, sono tenuti da docenti,professionisti e funzionari provenienti dai più qualificati centri universitari, organismi internazionali e ONG che si occupano di diritti umani e democratizzazione. Il programma di studio è intenso e impegnativo; la struttura e il programma accademico del Master costituiscono un modello di riferimento per molte altre iniziative analoghe nel mondo. Per l'accesso è richiesta una laurea triennale e almeno un altro anno di studio/ricerca a livello universitario, oltre alle necessarie competenze linguistiche; precedenti esperienze operative, locali o internazionali, nel campo dei diritti umani sono prese in particolare considerazione. La selezione dei candidati italiani è gestita dall'Università di Padova. Il costo del Master è di 3.500 euro.

Al Master hanno accesso circa quattro studenti per ciascun paese dell'Unione Europea, più una quota di studenti europei non comunitari e di paesi extraeuropei. I corsi si svolgono in inglese e in francese. Il diploma finale è rilasciato congiuntamente da otto università europee (Università di Padova; Università Ca' Foscari, Venezia; Università della Ruhr, Bochum; Università di Graz; Università Cattolica di Lovanio; Università di Amburgo; Università di Deusto, Bilbao; Università di Maastricht). Il diploma di Master dà accesso ad un articolato sistema di stages post-diploma presso i più qualificati organismi governativi e nongovernativi europei e internazionali che si occupano di diritti umani.

Il Master è amministrato dall'EIUC - centro universitario europea per i diritti umani e la democratizzazione, sostenuto dall'Unione europea, la Regione del Veneto e la Citta di Venezia, l'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, l'Unesco e la ONG tedesca di cooperazione GTZ.

regione del veneto
pace diritti umani