A A+ A++
5/3/2014
Assemblea regionale e locale euro-mediterranea - ARLEM, logo

Assemblea regionale e locale euro-mediterranea (ARLEM): quinta sessione plenaria, Tangeri

Il 24 febbraio 2014 si è tenuta a Tangeri (Marocco) la quinta sessione plenaria dell’Assemblea regionale e locale euro-mediterranea (ARLEM - Euro-Mediterranean Regional and Local Assembly).

Durante la sessione si è riconosciuto come il decentramento e lo sviluppo territoriale siano elementi fondamentali per consolidare il processo democratico nella regione euromediterranea.

Inoltre, si è convenuto sul fatto che le politiche pubbliche sulla coesione europea e le macro-strategie a carattere regionale possono offrire buone opportunità per il rafforzamento della democrazia locale e al contempo favorire un’economia sostenibile e lo sviluppo sociale in tutti i territori. Pertanto è stata sottolineata la necessità di considerare l’adozione di un approccio strategico che inserisca a pieno titolo la cooperazione tra gli enti locali all’interno della Politica europea di vicinato e dell’Unione per il Mediterraneo (UpM).

Durante la sessione inoltre è stata presentata e discussa la bozza del rapporto annuale sulla dimensione territoriale dell’Unione per il Mediterraneo.

L’Assemblea regionale e locale euro-mediterranea è stata lanciata nel 2010 al fine di portare una dimensione territoriale nell'UpM, coinvolgendo maggiormente gli enti locali e regionali nei suoi progetti. Essa è composta da 80 rappresentanti regionali e locali dell'UE e dei suoi partner mediterranei.

regione del veneto
pace diritti umani