A A+ A++
22/4/2015
Ritratto di donna, Convenzione del Consiglio d'Europa sulla lotta alla tratta degli esseri umani
© Council of Europe

CoE/GRETA: quarto rapporto generale sulle attività

Il Gruppo di Esperti sulla lotta alla tratta di esseri umani (GRETA) del Consiglio d’Europa, il quale ha il compito di monitorare l’applicazione della Convenzione sulla lotta contro la tratta di esseri umani (2005), ha pubblicato il quarto rapporto generale sulle proprie attività nel periodo agosto 2013 - settembre 2014.

In base ai risultati del primo ciclo di monitoraggio degli Stati che hanno ratificato la Convenzione, il rapporto ricostruisce i principali trend, le aree di mancata attuazione degli obblighi convenzionali e le buone prassi messe in campo dagli Stati. Questa valutazione si articola nelle seguenti tematiche:

- Raccolta dati e attività di ricerca;
- Introduzione del reato di tratta di esseri umani;
- Prevenzione;
- Protezione delle vittime;
- Disposizioni sulla non punibilità delle vittime coinvolte in atti illeciti;
- Indagini, esecuzione penale e condanna;
- Protezione delle vittime e dei testimoni nel corso del procedimento penale;
- Coordinamento nazionale e parternariati;
- Operazioni congiunte internazionali.

Tra le misure da attuare più efficacemente, il GRETA riporta la necessità di aumentare gli sforzi per l’identificazione ed il supporto delle vittime di tratta minorenni.

regione del veneto
pace diritti umani