A A+ A++
13/6/2014
Logo del Consorzio Parsifal. Rappresentazione di una persona in sedia a rotelle posta al centro della bandiera dell'Unione Europea
Consorzio Parsifal

Commissione Europea: pubblicato il Rapporto sullo stato di attuazione della Convenzione sui diritti delle persone con disabilità

Nel dicembre del 2010, l’Unione Europea ratificava la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità, obbligandosi a dare seguito alle norme minime di garanzia per la partecipazione attiva alla vita sociale ed economica di ogni individuo eliminando ogni barriera ed ogni forma di discriminazione - ivi incluse quelle correlate alle persone con disabilità.

Oggi, a quattro anni dalla ratifica, viene presentato il rapporto - relativo agli anni 2011/2013 - sull’effettiva esecuzione della Convenzione, per mezzo di atti interni, sul territorio dell’ Unione.
Il documento prodotto descrive quanto l’UE ha fatto per dare attuazione alla Convenzione attraverso atti legislativi, azioni politiche e strumenti di finanziamento, passando anche in rassegna le direttive che, al pari di altri atti in materia di cooperazione giudiziaria penale, istituiscono, ad esempio, norme minime in materia di diritti, assistenza e protezione delle vittime di reato prevedendo una particolare tutela per le persone con disabilità.
Per dare rilevanza agli sforzi che devono essere posti in essere in area europea sulla tematica, il documento include allegati sui dati relativi al numero di persone con disabilità nei diversi Stati membri.

La pubblicazione della relazione coincide con il lancio, da parte della Commissione europea, del 5° concorso del Access City Award - un premio annuale che riconosce l’impegno delle città per rendere più facile a persone con disabilità e a persone anziane l’accesso alle aree pubbliche come l’alloggio, tecnologie di trasporto pubblico o di comunicazione. 

regione del veneto
pace diritti umani