A A+ A++
30/11/2014
Logo Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII
Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII

Comunità Papa Giovanni XXIII: Meno F35, più servizio civile

Recentemente la Commissione Bilancio della Camera nell’ambito del dibattito sulla Legge di Stabilità ha bocciato gli emendamenti che chiedevano rispettivamente il dimezzamento del programma F35 e l’incremento della dotazione di risorse da destinare al Servizio Civile da 65 a 200 milioni.

La notizia ha provocato il commento del Responsabile generale della Comunità Papa Giovani XXIII, Giovanni Ramonda, che si è espresso nei seguenti termini:

«È doloroso constatare come si trovino soldi per acquistare nuovi aerei F35 a scopo militare e non si trovino i soldi per dare la possibilità a tanti giovani di svolgere il servizio civile. […] È inaccettabile che si scelga di far volare ancora più in alto il business dell’industria militare tarpando le ali all’entusiasmo e alle potenzialità di tanti giovani che in questo modo continuano ad essere considerati un costo anziché una risorsa per il nostro Paese […]».

Per una lettura integrale del commento si rimanda al link nel box sottostante.

 

regione del veneto
pace diritti umani