A A+ A++
16/5/2018
Logo istituzionale del Consiglio d'Europa, istituito il 5 maggio 1949. Il Consiglio d’Europa, con sede a Strasburgo (Francia), raggruppa oggi 47 Stati membri del continente europeo
© Consiglio d'Europa

Consiglio d’Europa: Sessione annuale del Comitato dei Ministri, 18 maggio

Si terrà il 18 maggio a Helsingør, in Danimarca la sessione annuale del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, cui parteciperanno i Ministri degli Esteri dei 47 Stati membri.

Tra i punti in agenda verranno affrontati: la situazione della democrazia, dei diritti umani e dello stato di diritto in Europa, la questione di come continuare a garantire l’efficacia nel lungo periodo del sistema della Convenzione europea dei diritti umani e la rilevanza della cooperazione tra Consiglio d’Europa e Unione Europea a dieci anni dalla firma del loro memorandum d’intesa.

Al termine della sessione la Danimarca trasmetterà alla Croazia la Presidenza di turno del Comitato dei Ministri.

All’evento parteciperanno anche il Segretario generale del Consiglio d’Europa Thorbjørn Jagland, il Vice Segretario generale Gabriella Battaini-Dragoni, il Presidente dell’Assemblea parlamentare Michele Nicoletti, il Presidente della Corte europea dei diritti umani Guido Raimondi, il Commissario per i diritti umani Dunja Mijatović, il Presidente del Congresso dei poteri locali e regionali Gudrun Mosler-Törnström e il Presidente della Conferenza delle organizzazioni internazionali non governative Anna Rurka.

Per maggiori informazioni sui lavori della 128° sessione del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa consultare il link sottostante.

regione del veneto
pace diritti umani