A A+ A++
20/1/2011
Alunne cambogiane si dirigono verso la scuola
© UNESCO/Tang Chhin, Sothy

ETC - Accademia estiva internazionale su diritti umani e sicurezza umana. Graz, 10 – 20 luglio 2011

ETC, il Centro europeo di formazione e ricerca per i diritti umani e la democrazia, con sede a Graz (Austria), ha lanciato un invito per partecipare alla nuova edizione dell'Accademia estiva internazionale su diritti umani e sicurezza umana. Cominciata nel 2001 in Montenegro e in Macedonia, l'Accademia si tiene dal 2003 nella città austriaca di Graz. L'edizione di quest'anno, intitolata Bringing human rights home – Strengthening human security at the local level through human rights education, si terrà tra il 10 e il 20 luglio 2011.

La scadenza per inviare la propria domanda di ammissione è fissata per il 31 marzo 2011.

Nello specifico, questa decima edizione prenderà in esame approcci diversi all'implementazione dei diritti umani nelle città, discutendo progressi e battute d'arresto e dando esempi concreti della loro applicazione, come ad esempio quello di Graz - Città dei diritti umani.

Il programma di quest'anno è pensato per aumentare la consapevolezza in relazione alle sfide dei diritti umani e alle potenziali soluzioni raggiungibili attraverso l'educazione ai diritti umani e alla cittadinanza democratica; per rafforzare i principi democratici e i diritti umani; per contribuire a portare il discorso scientifico più vicino alla società civile, costruire relazioni future ed includere i partecipanti nei network esistenti.

Il programma fornisce, inoltre, un'introduzione al concetto di sicurezza umana che è posta in relazione a fattori sociali come la povertà e l'esclusione, ma anche il razzismo e l'estremismo di destra, e agli effetti di tali fattori sulle minoranze, vecchie e nuove.

Alla conclusione dell'Accademia le strategie di educazione ai diritti umani saranno riviste in relazione agli obiettivi della sicurezza umana e al rispetto per i diritti umani e per i diritti delle minoranze.

L'Accademia è realizzata grazie alla competenza di un gruppo selezionato di accademici e professionisti, provenienti da diversi campi di studio, che pertanto garantiranno un approccio interdisciplinare ai temi affrontati.

Ogni giornata verrà affrontato un tema diverso, la mattina attraverso lezioni frontali e il pomeriggio mediante la realizzazione di workshop. La lingua di lavoro è l'inglese. I partecipanti che prenderanno parte attivamente all'intero programma riceveranno un certificato.

L'Accademia è pensata in particolare per giovani professionisti, in particolare in materia di amministrazione locale, studenti post-laurea, ricercatori junior e rappresentanti di ONG che si occupano di diritti umani e processi democratici. Il numero di partecipanti è limitato a 30.

 

http://www.etc-graz.at/typo3/index.php?id=1118#c2421

regione del veneto
pace diritti umani