A A+ A++
21/2/2017
Collaborazione tra RIDS e EducAid in occasione del progetto "Donne in viaggio oltre le barriere della disabilità"

EducAid e RIDS: Conferenza “Politiche e pratiche inclusive per le donne con disabilità nella Cooperazione Internazionale”

Giovedì 23 febbraio, nella Sala della Lupa della Camera dei Deputati, avrà luogo la conferenza “Politiche e pratiche inclusive per le donne con disabilità nella Cooperazione Internazionale”.

L’evento è organizzato da EduAid e dalla Rete Italiana Disabilità e Sviluppo (RIDS) all’interno della seconda edizione di “Donne in viaggio oltre le barriere della disabilità”, che consiste in una settimana d’incontri volti all’approfondimento di temi connessi alla cooperazione internazionale quali lo sviluppo inclusivo, l’accessibilità, l’impresa e l’innovazione sociale come strumenti di inclusione per le persone con disabilità, e in occasione della visita in Italia di una delegazione di donne disabili palestinesi, coinvolte all’interno dei progetti “Particip-Action”, realizzato in Cisgiordania, e “Lavoriamo Tutte”, realizzato nella Striscia di Gaza.

L’evento, a cui tutta la cittadinanza è invitata, intende sensibilizzare sui diritti delle persone con disabilità e dimostrare che non esiste pregiudizio, barriera architettonica o assedio che non possa essere affrontato e superato.

Alla conferenza interverranno:
Marina Sereni, Vice Presidente della Camera dei deputati
Pietro Sebastiani, Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo (DGCS)
Enrico Materia, Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS)
Giampiero Griffo, Rete Italiana Disabilità e Sviluppo (RIDS)
Pietro Vittorio Barbieri, Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap (FISH)
Riccardo Sirri, EducAid
Rita Barbuto, Disable People International (DPI)
Francesca Ortali, Associazione Italiana “Amici di Raoul Follereau” (AIFO)
Mario Biggeri e Federico Ciani, Action research for co- Development (DISEI e ARCO)
Modera l’evento Paola Severini Melograni, Angeli Press

Per partecipare all’evento bisogna confermare l’adesione entro il 20 Febbraio 2017 al seguente indirizzo: educaid-ngo@educaid.it

regione del veneto
pace diritti umani