A A+ A++
23/7/2014
Logo della Fondazione Paz sin fronteras
© Paz sin fronteras/Paz sin fronteras

Fondazione Paz sin fronteras: “La pace ha la tua firma”, petizione per il riconoscimento internazionale del diritto umano alla pace

La Fondazione Paz sin fronteras, creata dai cantanti Juanes e Miguel Bose, ha indetto una petizione a livello mondiale, tradotta in diverse lingue, per promuovere il diritto umano alla pace, quale diritto che appartiene ad ogni essere umano, gruppo e popolo e quale valore su cui costruire le relazioni umane ed internazionali.

Lo scopo di questa iniziativa dal titolo “La Pace ha la tua firma” è quello di raccogliere, in tutto il mondo, il maggior numero possibile di firme da presentare poi all’Assemblea generale delle Nazioni Unite per ottenere sul piano internazionale il riconoscimento della pace come un diritto umano fondamentale.

In linea con le aspirazioni della società civile internazionale, la petizione:

  • esorta gli Stati Membri delle Nazioni Unite ad aderire al progressivo sviluppo del diritto a vivere pienamente in pace, comprendendo che la pace e i diritti umani sono strettamente vincolati tra di loro e che la cultura di pace deve essere parte integrante della vita quotidiana;
  • invita gli Stati a sostenere un processo trasparente e costruttivo che giunga all’adozione di una Dichiarazione sul diritto alla pace da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel corso della sua 68° sessione (dicembre 2014).

Nata dopo la crisi diplomatica tra Ecuador, Colombia e Venezuela nel 2008 con un concerto gratuito celebrato il 16 marzo di quell’anno nella città di Cúcuta, la Fondazione Paz sin fronteras è una associazione che intende promuovere il diritto umano alla pace a livello mondiale attraverso l’arte, la cultura e il supporto di musicisti e cantanti di fama internazionale, tra cui i fondatori Juanes e Miguel Bose.

E’ possibile aderire all’iniziativa e apporre la propria firma consultando il link nel box sottostante.

regione del veneto
pace diritti umani