A A+ A++
11/4/2018
Bucharest, 2015
Maja Nydal Eriksen

Global Campus Visual Contest: un concorso rivolto a fotografi e video-makers sul tema "diversità e inclusione"

Il Global Campus of Human Rights ha dato il via alla quarta edizione del Global Campus Visual Contest, un concorso rivolto a fotografi e video-maker provenienti da ogni parte del mondo. Le candidature per poter partecipare al concorso possono essere inviate fino al 4 maggio 2018.

Il Global Campus Visual Contest ha lo scopo di creare sinergie tra ricercatori, difensori dei diritti umani e artisti, per promuovere a livello internazionale una maggiore sensibilizzazione sulla conoscenza di problematiche inerenti ai diritti umani e alla loro protezione.

Per la quarta edizione del contest è stato scelto il tema “Diversity and Inclusion”: abbracciare la diversità tramite le giuste politiche di inclusione rappresenta la chiave per lo sviluppo sociale all’interno delle società odierne, eterogenee per valori, religioni, orientamento sessuale e cultura.

Il contest è aperto a fotografi e video-maker professionisti e amatoriali. I vincitori del contest verranno selezionati da una giuria internazionale che include fotografi di spicco come Nick Danzinger e Maia Nydal Eriksen, esperti in comunicazione e campagne Social come Una Bejtovic e accademici come Rod Stoneman. Le foto e i video vincitori potranno ricevere una menzione speciale dai partner del contest e saranno presentati in occasione degli eventi promossi dal Global Campus. Inoltre, durante il festival Human Rights Nights a Bologna dal 5 al 14 Maggio 2018 sarà organizzata una mostra delle migliori foto e video del contest e un evento di dibattito sul ruolo delle immagini nel contesto della comunicazione e lavoro sui diritti umani.

regione del veneto
pace diritti umani