A A+ A++
9/4/2012
Una bambina afgana frequenta una scuola UNICEF a Nangarhar, Afghanistan
© UN Photo/Roger Lemoyne

Goi Peace Foundation: Concorso internazionale di composizioni per giovani di tutto il mondo

L'organizzazione giapponese Goi Peace Foundation, in collaborazione con l'UNESCO, organizza l'edizione 2012 dell'annuale concorso internazionale di composizioni per giovani sul tema Il futuro che vogliamo. Giovani provenienti da tutto il mondo sono invitati a scrivere un tema in cui esprimono e condividono sogni e idee sul tipo di futuro che desiderano per se stessi e per il mondo.

Il concorso viene organizzato ogni anno nel tentativo di imbrigliare l'energia, l'immaginazione e l'iniziativa della gioventù del mondo nel promuovere una cultura di pace e uno sviluppo sostenibile e a ispirare la società ad imparare dalle giovani menti e a pensare come ciascuno di noi possa fare la differenza nel mondo.

I temi devono essere redatti secondo una serie di linee guida disponibili online: in particolare, possono essere preparati da giovani fino ai 25 anni nella categoria "bambini" (fino ai 14 anni) e "giovani" (dai 15 ai 25), non devono superare le 800 parole e possono essere redatti in inglese, francese, spagnolo, tedesco o giapponese.

Le composizioni devono essere spedite alla Fondazione entro il 30 giugno 2012, attraverso il sito internet, oppure via posta all'indirizzo seguente:

International Essay Contest c/o The Goi Peace Foundation
1-4-5 Hirakawacho, Chiyoda-ku, Tokyo 102-0093 Japan

I vincitori saranno annunciati a novembre 2012 sul sito della Fondazione Goi e sulla sezione giovani del sito dell'UNESCO. Il vincitore del primo premio (circa 1000 euro) sarà invitato in Giappone per la cerimonia di conferimento del premio

regione del veneto
pace diritti umani