A A+ A++
14/2/2012
Logo "Goccia a Goccia"
© Nazioni Unite

Il Centro Diritti Umani partner della campagna ONU “Goccia a Goccia, Il Futuro che vogliamo”

Nell’ambito della campagna “Il Futuro che Vogliamo“, iniziativa globale delle Nazioni Unite in vista di Rio+20, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite (UNRIC), in collaborazione con il Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP) e i Centri di Informazione ONU in tutta Europa, ha lanciato il concorsoGoccia a Goccia”, competizione su scala europea a cui è possibile partecipare creando un annuncio pubblicitario che sia di ispirazione per la salvaguardia dell'acqua, oggi e per le generazioni future.

L’obiettivo del concorso è dimostrare che ogni piccola azione nella vita quotidiana di ogni singolo cittadino è fondamentale, goccia a goccia, per salvaguardare e garantire il diritto all’acqua a tutti. Una giuria composta da figure di alto livello in questioni ambientali valuterà gli annunci pubblicitari e conferirà i premi.

Il Centro Diritti Umani dell’Università di Padova, affianco a numerosi altri partner europei ed internazionali, quali il Consiglio Nordico dei Ministri, la Fondazione We Are Water, l’Ufficio dell’Alto Commissario per i diritti umani, sostiene e promuove l’iniziativa.

regione del veneto
pace diritti umani