A A+ A++
22/11/2018

Il Progetto "Città Rifugio" per la protezione dei Difensori dei Diritti Umani, 26 novembre 2018, Auditorium dell’Assunta, Rubano

In occasione del 20° anniversario della Dichiarazione delle Nazioni Unite sui Difensori dei Diritti Umani (1998-2018) e del 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (1948-2018), il Comune di Rubano organizza lunedì 26 novembre 2018 alle ore 21.00, all’Auditorium dell’Assunta di Rubano, la Conferenza "Il progetto “Città Rifugio” per la protezione dei Difensori dei Diritti Umani". L’evento è realizzato in collaborazione con i Comuni di Padova, Ponte San Nicolò, Noventa Padovana, Cadoneghe, e con il Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca” dell'Università di Padova, i Giuristi Democratici, e la Rete In Difesa Di – per i diritti umani e chi li difende.

Programma

Introduce e coordina:
Francesca Dall’Aglio, Assessora alla Pace e ai Diritti Umani del Comune Rubano

Testimonianza di ARSENE - Avvocato, difensore dei diritti umani in Congo

Intervengono:
Aurora D’Agostino, Giuristi Democratici
Marco Mascia, Direttore del Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca”, Università di Padova
Francesco Martone, Coordinatore della Rete In Difesa Di – per i diritti umani e chi li difende

Articolo 1
Tutti hanno il diritto, individualmente ed in associazione con altri, di promuovere e lottare per la protezione e la realizzazione dei diritti umani e delle libertà fondamentali a livello nazionale ed internazionale.

Maggiore informazione nella locandina sottostante.

Aggiornato il

22/11/2018

regione del veneto
pace diritti umani