A A+ A++
12/1/2009 (Archivio storico)
Logo dell'Agenzia per i diritti fondamentali dell'Unione Europea, istituita nel 2007.
© EU-FRA

L'Agenzia dell'Unione Europea per i Diritti Fondamentali cerca un coordinatore per l'educazione ai diritti umani.

L'Agenzia per i Diritti Fondamentali, Vienna, offre un posto di lavoro come coordinatore nel campo dell'educazione ai diritti umani presso il Dipartimento relazioni esterne e networking. La deadline è fissata per il giorno 22 gennaio 2009.

Il Dipartimento relazioni esterne e networking è responsabile per il posizionamento dell'Agenzia centralmente rispetto ai principali stakeholders – istituzioni governative, organizzazioni intergovernative, istituzioni nazionali e società civile. Inoltre il Dipartimento è responsabile per la facilitazione di un dialogo europeo più forte e focalizzato sui diritti fondamentali attraverso reti, workshop, piattaforme ecc. sviluppando nel frattempo programmi di capacity building per l'educazione ai diritti umani.

Saranno ritenute idonee le domande degli aspiranti candidati che possiedono un diploma di laurea (4 anni o più) e almeno 6 anni di esperienza professionale, oppure di coloro che possiedono un diploma triennale e almeno 7 anni di esperienza professionale, che sono cittadini dell'UE, e parlano fluentemente una lingua ufficiale e in modo soddisfacente un'altra lingua delle Comunità.

Requisiti essenziali per la selezione saranno tra gli altri:

  • esperienza e conoscenza certificata di almeno tre anni nel campo dei diritti umani e delle politiche di educazione ai diritti umani;

  • esperienza certificata di almeno tre anni nella pianificazione e gestione di politiche attività e progetti per l'educazione ai diritti umani.

  • esperienza certificata di almeno tre anni di lavoro con gli stakeholder dell'Agenzia quali: istituzioni UE, governi e organizzazioni intergovernative.

  • Ottime capacità interpersonali, organizzative e comunicative.

  • Capacità di lavorare sotto pressione.

I candidati devono far pervenire le proprie domande per via elettronica attraverso il sito internet dell'Agenzia: www.fra.europa.eu.

Verranno accettate solo le domande fatte online. Una domanda sarà considerata ammissibile solamente se include una lettera di motivazione (preferibilmente non più lunga di una pagina) un modulo di idoneità completato e un CV in formato europeo (altri formati non verranno presi in considerazione).

La Deadline è fissata per il 22 gennaio 2009.


regione del veneto
pace diritti umani