A A+ A++
22/6/2016
Logo della Fondazione Paz sin fronteras
© Paz sin fronteras/Paz sin fronteras

La pace ha la tua firma: Paz Sin Fronteras lancia una petizione per il riconoscimento del diritto alla pace

La fondazione Paz Sin Fronteras ha lanciato il 12 giugno l’iniziativa “Peace has your signature” (la pace ha la tua firma). Si tratta di una petizione per chiedere al Consiglio Diritti Umani dell’ONU l’adozione di una dichiarazione sul diritto alla pace al termine della trentaduesima sessione ordinaria, in corso dal 13 giugno al 1 luglio 2016 a Ginevra.

Durante questa sessione del Consiglio Diritti Umani, un gruppo di artisti e celebrità guidato dalla fondazione Paz Sin Fronteras richiederà agli stati membri del Consiglio di adottare la dichiarazione, con l’obiettivo di rafforzare i tre pilastri dell’ONU: pace e sicurezza; diritti umani e sviluppo.

La richiesta sarà accompagnata dalla petizione, disponibile in varie lingue sul sito della fondazione e aperta all’adesione di tutti.

L'iniziativa di Paz Sin Fronteras è in sintonia con la Campagna internazionale per il riconoscimento del diritto umano alla pace lanciata nel 2013 dal Centro Diritti Umani dell'Università di Padova e dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani.

La fondazione Paz Sin Fronteras ha l’obiettivo di promuovere la pace tramite l’arte e la cultura con il supporto di musicisti famosi, tra cui i due leader Juanes e Miguel Bosé, cantanti di fama mondiale.

regione del veneto
pace diritti umani