A A+ A++
29/4/2013
Placca raffigurante il simbolo ufficiale delle Nazioni Unite costituito dalla proiezione stereografica polare del globo terrestre attorniata da due rami di alloro.
© UN Photo/Mark Garten

Nazioni Unite: 50° sessione del Comitato dei diritti economici, sociali e culturali, dal 29 aprile al 17 maggio 2013

Dal 29 aprile al 17 maggio, si tiene, presso il Palais Wilson a Ginevrala 50° sessione del Comitato dei diritti economici, sociali e culturali delle Nazioni Unite (CESCR), l'organo composto da 18 esperti indipendenti che ha la funzione di monitorare l'implementazione del Patto Internazionale sui diritti economici, sociali e culturali da parte dei 160 Stati che, ad oggi, lo hanno ratificato.

Il Comitato è stato istituito con Risoluzione 1985/17 dell'ECOSOC il 28 maggio 1985 per effettuare le funzioni di monitoraggio assegnate al Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite nella parte IV del Patto.

L'agenda dei lavori prevede l'esame da parte del Comitato dei rapporti preparati da Azerbaijan, Danimarca, Giamaica, Giappone, Iran, Ruanda, Togo.

Le sessioni pubbliche sono accessibili anche attraverso il webcast.

I rapporti presentati dagli Stati, quelli forniti da fonti esterne, le osservazioni conclusive e quelle relative alle sessioni precedenti del Comitato riguardanti i Paesi presi in esame sono reperibili, assieme ad altre utili informazioni, sulla pagina web dedicata alla 50° sessione del CESCR, riportata nel box sottostante.

regione del veneto
pace diritti umani