A A+ A++
12/5/2009 (Archivio storico)

Nazioni Unite: 51° Sessione del Comitato per i diritti del fanciullo (Ginevra, 25 maggio – 12 giugno 2009)

Si terrà tra il 25 maggio e il 12 giugno a Ginevra la 51° sessione del Comitato per i diritti del fanciullo (CRC) delle Nazioni Unite.

Il Comitato è l'organo composto da 18 esperti indipendenti che ha la funzione di monitorare l'implementazione della Convenzione sui diritti del fanciullo del 1989da parte degli Stati che la hanno ratificata (193).

Dal 2002 il Comitato monitora anche l'implementazione dei due protocolli opzionali alla Convenzione (adottati nel 2000), riguardanti rispettivamente il coinvolgimento dei bambini nei conflitti armati (127 ratifiche) e il traffico di bambini, la prostituzione infantile e la pornografia infantile (131 ratifiche).

Il Comitato sui diritti del fanciullo è istituito ai sensi dell'Art. 43 della Convenzione.

L'agenda dei lavori della 51° sessione prevede l'analisi da parte del Comitato dei rapporti preparati dai seguenti Stati: Bangladesh, Francia, Mauritania, Niger e Romania. Inoltre, in relazione ai protocolli opzionali è previsto l'esame dei rapporti presentati da Oman e Slovenia.

Il programma di lavoro, l'agenda provvisoria, i rapporti presentati dagli Stati, le osservazioni conclusive, le informazioni di follow-up e altre interessanti informazioni sono reperibili sul sito web della 51° sessione del Comitato sui diritti del fanciullo al seguente indirizzo:

regione del veneto
pace diritti umani