A A+ A++
21/7/2008 (Archivio storico)

Nazioni Unite: 73° Sessione del Comitato sull’Eliminazione della Discriminazione Razziale (Ginevra, 28 luglio – 15 agosto 2008)

 

-

Si svolgerà a Ginevra la 73° sessione del Comitato sull’Eliminazione della Discriminazione Razziale, l’organo composto da 18 esperti indipendenti incaricato di monitorare l’implementazione da parte degli Stati Membri della Convenzione sull’eliminazione della discriminazione razziale.

-

 

-

L’Agenda dei lavori prevede l’analisi da parte del Comitato dei rapporti preparati dai seguenti Stati: Austria, Ecuador, Germania, Namibia, Federazione Russa, Svezia, Svizzera e Togo. Il Comitato esaminerà, inoltre, l’implementazione della Convenzione da parte di quegli Stati i cui rapporti periodici sono gravemente in ritardo ossia Belize, Cile, Perù e Filippine.

-

 

-

Il Comitato sarà poi aggiornato sulle attività successive alla Dichiarazione di Durban e al relativo Programma d’Azione adottati nel corso della Conferenza Mondiale contro il Razzismo, la Discriminazione Razziale, la Xenofobia e l’Intolleranza ad essa associata. Infine, il Comitato prenderà in esame una lista di petizioni, rapporti e altri aggiornamenti relativi al Consiglio di tutela e al Comitato speciale incaricato di studiare la situazione concernente l’applicazione della Dichiarazione sulla concessione dell’indipendenza ai paesi e ai popoli coloniali.

-

 

-

I rapporti presentati dagli Stati ed altre utili informazioni sono reperibili sul sito del Comitato sull’Eliminazione della Discriminazione Razziale all’indirizzo: http://www2.ohchr.org/english/bodies/cerd/cerds73.htm

Aggiornato il

16/7/2009