A A+ A++
3/8/2017
I bambini non conoscono la discriminazione razziale
© UNPhotos/UN

Nazioni Unite: 93° sessione del Comitato per l’eliminazione della discriminazione razziale - 31 luglio al 25 agosto 2017

Dal 31 luglio al 25 agosto 2017 si svolge a Ginevra la 93° sessione del Comitato delle Nazioni Unite per l’eliminazione della discriminazione razziale (United Nations Committee on the Elimination of Racial Discrimination – CERD).

La sessione prevede una discussione tematica sulla prevenzione delle discriminazioni razziali e quindi sulle misure e sulle azioni da intraprendere per gli Stati. Durante la sessione verranno presi in esame i rapporti sugli sforzi intrapresi in chiave antidiscriminatoria dai governi di Canada, Djibouti, Ecuador, Wuwait, Nuova Zelanda, Russia, Tajikistan, Emirati Arabi Uniti e Bahrain.

Verranno discussi vari temi come la legislazione e le politiche pubbliche adottate dagli Stati in questione contro il razzismo, la situazione delle popolazioni indigene, afrodiscendenti e di altri gruppi vulnerabili, soprattutto per quanto riguarda il loro accesso alla giustizia. I lavori del Comitato si concluderanno con l’adozione delle osservazioni conclusive e la messa a punto di meccanismi di follow-up per garantire il monitoraggio e la continuazione del dialogo degli Stati esaminati con la Commissione.
Tutti i documenti pertinenti alla 93° sessione del CERD sono disponibili online seguendo il link riportato nel box sottostante.

Il Comitato, istituito ai sensi dell'Art. 8 della Convezione, si compone di 18 esperti indipendenti ed è stato il primo organo creato dalle Nazioni Unite per monitorare le azioni intraprese dagli Stati per adempiere agli obblighi sanciti da uno specifico trattato. Il Comitato ha la funzione di esaminare i rapporti consegnati periodicamente dagli Stati parte inmerito alle azioni intraprese allo scopo di conformarsi alle disposizioni della Convenzione.

regione del veneto
pace diritti umani