A A+ A++
20/8/2018
 Logo della Giornata internazionale delle Nazioni Unite del ricordo e del tributo alle vittime di terrorismo, 21 agosto
© Nazioni Unite

Nazioni Unite: Giornata internazionale del ricordo e del tributo alle vittime di terrorismo, 21 agosto 2018

Il 21 agosto 2018 si celebra per la prima volta la Giornata internazionale dedicata al ricordo e al tributo alle vittime di terrorismo, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 19 dicembre 2017, con Risoluzione A/RES/72/165, per onorare e sostenere le vittime ed i sopravvissuti del terrorismo e per promuovere e proteggere il loro pieno godimento dei diritti umani e delle libertà fondamentali.

Con la proclamazione di una giornata internazionale dedicata alle vittime di terrorismo, l’Assemblea generale ha inteso ribadire che la promozione e la protezione dei diritti umani e dello stato di diritto, a livello nazionale e internazionale, sono essenziali per prevenire e combattere il terrorismo.

La Strategia Globale contro il terrorismo, adottata all’unanimità con la risoluzione A/RES/60/288 dell’8 settembre 2006, e le successive risoluzioni dell’Assemblea generale ad essa collegate, sanciscono l’importanza del riconoscimento dei diritti delle vittime, insieme alla centralità del loro ruolo nella lotta al terrorismo.

Gli Stati detengono la responsabilità primaria nel fornire sostegno e assistenza alle vittime di terrorismo. Tuttavia sono ancora pochi gli Stati che dispongono degli strumenti e delle risorse necessarie per favorire il recupero e il reinserimento nella società di queste persone che hanno subìto un trauma e necessitano di un supporto a lungo termine che ne favorisca il recupero fisico, psichico, sociale e finanziario.

Le Nazioni Unite supportano gli Stati membri nell’attuazione delle misure previste dalla Strategia Globale contro il terrorismo. Quest’ultima si costituisce di c.d. quattro “pilastri”: contrastare le condizioni che contribuiscono all’espansione del terrorismo; prevenire e combattere il terrorismo; rendere gli Stati capaci di prevenire e combattere il terrorismo e di rafforzare il ruolo del sistema delle Nazioni Unite a tal proposito; assicurare la tutela dei diritti umani a tutti e il rispetto della legge come base fondamentale per la lotta contro il terrorismo.

Nonostante continui ad aumentare il numero di Paesi colpiti dal terrorismo, nell’anno 2017 circa tre quarti delle vittime di terrorismo si sono concentrate in soli cinque paesi: Afghanistan, Iraq, Nigeria, Somalia e Siria.

Quest’anno, in occasione della celebrazione della Giornata internazionale del ricordo e del tributo alle vittime di terrorismo, le Nazioni Unite invitano la comunità internazionale ad osservare questa ricorrenza, focalizzando l’attenzione sulle vittime di terrorismo a livello nazionale, regionale ed internazionale.

Il Segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres ha realizzato un videomessaggio per celebrare la Giornata in concomitanza con l’inaugurazione di una esposizione multimediale, ospitata dal Palazzo di Vetro dell’ONU a New York, che consentirà di dare voce alle vittime di terrorismo, insieme ad esperti e leader della società civile che hanno avuto la possibilità di lavorare con le vittime.

regione del veneto
pace diritti umani