A A+ A++
20/11/2012
Un mondo fatto da tanti uomini che delineano gli stati con colori differenti
OHCHR

Nazioni Unite. Pubblicata la Guida: “Indicatori dei diritti umani: guida alla misurazione e attuazione dei diritti umani”, 2012

L’Ufficio dell'Alto Commissario per i diritti umani delle Nazioni Unite ha pubblicato una guida che si propone di contribuire allo sviluppo di indicatori quantitativi e qualitativi per misurare i progressi nell'attuazione delle norme e dei principi internazionali sui diritti umani.

L’obiettivo, come sottolineato nella prefazione dall’Alto Commissario per i diritti umani Navy Pillay, è di "evidenziare le norme e i principi sui diritti umani, precisare le caratteristiche essenziali dei diritti sanciti dagli strumenti internazionali e tradurre queste informazioni in indicatori e parametri di riferimento pertinenti per l'attuazione e la misurazione dei diritti umani a livello nazionale"

Negli ultimi anni, vi è stata una crescente domanda da parte di attivisti per i diritti umani e politici sia a livello nazionale che internazionale di indicatori per la valutazione della promozione, realizzazione e implementazione dei diritti umani. Tale Guida cerca di venire incontro a queste richieste fornendo esempi concreti di indicatori individuati per una serie di diritti umani, tutti provenienti dalla Dichiarazione Universale dei diritti umani e altri strumenti pratici, per sostenere la realizzazione dei diritti umani a tutti i livelli.

Nel 2009, il Guatemala è stato il primo Stato ad utilizzare gli indicatori dei diritti umani elaborati dall'Ufficio dell'Alto Commissario per i diritti umani per facilitare i comitati delle Nazioni Unite nel redigere i rapporti sul diritto alla salute, cibo e istruzione.
Anche Brasile, Kenya, Messico, Nepal, Svezia e Regno Unito in seguito hanno usato questi strumenti per sviluppare e soddisfare gli obiettivi preposti rispetto ai diritti umani.

regione del veneto
pace diritti umani