A A+ A++
17/7/2016
Copertina del rapporto "The rule of law on the Internet and in the wider digital world"
© Council of Europe

Nazioni Unite: il Consiglio diritti umani adotta una risoluzione per la protezione dei diritti umani in internet

Il Consiglio diritti umani delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione per la protezione, la promozione e il godimento dei diritti umani in internet durante la sua trentaduesima sessione ordinaria, che ha avuto luogo a Ginevra dal 13 giugno al 1 luglio 2016.

La risoluzione afferma che gli stessi diritti umani di cui ogni individuo è titolare offline devono valere ed essere implementati nella rete. Il testo pone particolare importanza sulla libertà di espressione e di diffusione di informazioni in internet ma condanna altrettanto fermamente la diffusione d’odio. Gli stati sono invitati ad adottare un approccio orientato ai diritti umani nella messa in atto delle politiche relative alla rete e sono infine chiamati a eliminare il divario digitale tra i propri cittadini garantendo a tutti il libero accesso a internet.

L’approvazione della risoluzione è stata accolta molto positivamente dall’OSCE, che tramite il suo rappresentante per la libertà dei media, Dunja Mijatović, ha definito il testo “una pietra miliare per la libertà di espressione in internet”.

La risoluzione per la protezione, promozione e il godimento dei diritti umani in internet segue due precedenti risoluzioni del Consiglio diritti umani sullo stesso tema adottate nel 2012 e nel 2014.

regione del veneto
pace diritti umani