A A+ A++
20/1/2017
Il governo di Timor Est lancia ufficilmanete 16 giorni di attivismo contro la violenza di genere, con il tema: "Stop alla violenza: accesso alla giustizia per le donne e sostenibilità economica"
© UN/Martine Perret

Nazioni Unite: nuova task force sullo sfruttamento e gli abusi sessuali

Il nuovo Segretario Generale della Nazioni Unite António Guterres ha incaricato Jane Holl Lute, Coordinatrice Speciale per migliorare la risposta delle Nazioni Unite su sfruttamento e abuso sessuale, di creare una task force di alto livello che sviluppi nuove strategie che diano in modo chiaro, visibile e misurabile una migliore risposta alle problematiche collegata a questi temi.

La task force sarà composta da nove membri che ricoprono incarichi ufficiali all'interno del sistema delle Nazioni Unite. Tra questi figura una esperta italiana Francesca Marotta, dell’Ufficio dell’Alto Commissario per i Diritti Umani. I funzionari useranno l’ultimo rapporto della Segreteria Generale sulle Misure speciali per la protezione dallo sfruttamento sessuale per presentare nuove strategie.

Il Segretario Generale ha chiesto che siano coinvolte tutte le organizzazioni di rilievo e gli Stati Membri delle Nazioni Unite in questo nuovo progetto che, a suo parere, è una questione di massima urgenza.


I componenti della task force sono:
William L. Swing, Director-General of the International Organization for Migration;
Atul Khare, Under Secretary-General, Department of Field Support;
Stephen Mathias, Assistant Secretary-General, Office of the Legal Affairs;
Christian Saunders, Director, Office of the Under Secretary-General of the Department of Management;
Lieutenant General Carlos Humberto Loitey, Military Adviser, Department of Peacekeeping Operations;
Alfredo W. Forti, Special Consultant to the Secretary-General;
Nancee Bright, Chief of Staff, Office of the Special Representative of the Secretary-General on Sexual Violence in Conflict;
Francesca Marotta, Chief, Methodology, Education and Training Section, Office of the UN High Commissioner for Human Rights.

regione del veneto
pace diritti umani