A A+ A++
15/11/2016
Il Vice Segretario Generale Jan Eliasson si rivolge all'Assemble Generale
© UN Photo/Cia Pak

Nazioni Unite: un messaggio per commemorare il cinquantesimo anniversario dei Patti da parte del Vice-Segretario Generale Jan Eliasson

Il Vice-Segretario Generale delle Nazioni Unite, Jan Eliasson, ha inviato un messaggio all’Assemblea Generale per commemorare il cinquantesimo anniversario dell'adozione dei due Patti internazionali sui diritti economici, sociali e culturali e sui diritti civili e politici.

Nel messaggio si evidenzia il ruolo cruciale dei due Patti nella realizzazione dei diritti umani. Il Vice-Segretario spiega come i due Patti abbiano influenzato le nuove costituzioni nazionali in ogni parte del mondo e abbiano guidato le corti nazionali e regionali verso un linguaggio universale dei diritti umani.

“Tutti i diritti umani sono universali, interconnessi, interdipendenti ed inalienabili, formano la pietra fondamentale dell’umanità”. Nella conclusione del messaggio Jan Eliasson esorta la comunità internazionale: “Facciamo in modo di riaffermare questa visione e trasformarla in realtà in tutti gli angolo del mondo. Dobbiamo impegnarci a rafforzare il nostro impegno politico nei Patti per garantire le libertà dalle paure e dal bisogno e per proteggere i diritti umani di tutti.”

Il messaggio integrale è disponibile a questo indirizzo.

regione del veneto
pace diritti umani