A A+ A++
19/9/2018
Padova incontra Guangzhou, cerimonia presso il Palazzo del Bo per celebrare i 10 anni di collaborazione tra l'Università di Padova e l'Università di Guangzhou

Padova incontra Guangzhou, celebrazioni per i 10 anni di collaborazione tra le due università, Palazzo Bo, 26 settembre 2018

Il 26 settembre 2018, alle ore 10:00, il Palazzo Bo ospiterà un evento per celebrare i 10 anni di collaborazione tra l’Università di Padova e l’Università di Guangzhou.

In occasione dell’incontro sarà rinnovato il Memorandum d’intesa a verrà firmato un nuovo accordo di partnership per l’implementazione del Centro Internazionale di Ricerca Cina-Italia per la Protezione delle Architetture Storiche e delle Reliquie Culturali (CIPAR, China-Italy International Research Centre for Protection of Historical Architectures and Cultural Relics).

Ospiti d’onore dell’evento sono: Qu Shaobing, Presidente del Consiglio dell’Università di Guangzhou, Luo Ping, Consigliere per l’educazione dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese a Roma, e Fabrizio Nicoletti, Direttore Centrale per la Ricerca e l’Innovazione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Nel pomeriggio i rappresentanti delle due università avranno uno scambio di idee sulle collaborazioni, presenti e future, tra l’Università di Padova e l’Università di Guangzhou.

Il 27 maggio 2016, il Centro Diritti Umani "Antonio Papisca" dell’Università di Padova e il Guangzhou University Institute for Human Rights hanno firmato un Memorandum di cooperazione che prevede sia la ricerca congiunta che attività di formazione comuni.
Nel quadro del Memorandum, come parte del più ampio progetto di cooperazione tra le due università, l’Università di Guangzhou fornisce due borse di studio per i propri studenti che intendono iscriversi all’International PhD Programme in Human Rights, Society and Multi-level Governance che è coordinato dal Centro Diritti Umani dell’Università di Padova. Il Memorandum prevede anche scambi per gli studenti del Corso di Laurea Magistrale in Human Rights and Multi-level Governance, ed un percorso specifico per gli studenti dell’Università di Guangzhou all'interno del Corso di Laurea in Scienze Politiche, Relazioni Internazionali, Diritti Umani.

La sinergia tra le due università non è solo accademica, essa ha infatti favorito l’amicizia tra le città di Padova e di Guangzhou, e tra la Regione del Veneto e l’area Pearl River Delta. Si tratta pertanto di una cooperazione che rappresenta non solo una fonte di orgoglio per le due Università ma anche la forza motrice per uno sviluppo culturale, educativo ed economico, poiché le università agiscono come ponti che collegano due Paesi.

La partecipazione all’evento è libera. E’ richiesta la prenotazione.

Come parte delle celebrazioni, il 27 settembre il Balletto Classico di Guangzhou si esibirà a Padova al Teatro Verdi, alle ore 21:00 mettendo in scena il balletto cinese The Butterfly Lovers di Liang Shanbo e Zhu Yingtai.

Il 24 e 25 settembre, studiosi e professionisti italiani e cinesi si incontreranno al workshop "Protection of Cultural Heritage from Earthquake-Induced Risk", che tratterà i temi legati alla protezione del patrimonio culturale dai rischi sismici indotti.

Il programma dell’evento e maggiori dettagli sono disponibili ai link sottostanti.

regione del veneto
pace diritti umani