A A+ A++
5/9/2017
SUDEUROPA, seconda serie , n. 2 maggio/agosto 2016, copertina

SUDEUROPA: nuovo fascicolo del quadrimestrale di civiltà e cultura europea dell'ISESP con il contributo del Centro di Ateneo per i Diritti Umani

Il secondo fascicolo della seconda serie di SUDEUROPA, rivista quadrimestrale di civiltà e cultura europea fondata nel 1978, diretta dal prof. Daniele Cananzi, Università "La Sapienza", Roma. La rivista, che riprende il lavoro del Centro di Documentazione Europea (CDE) presso l’Istituto Superiore Europeo di Studi Politici (ISESP) di Reggio Calabria, rappresenta uno spazio di dibattito, confronto e informazione sulle varie dimensioni del processo di integrazione europea, e per pensare criticamente la realtà e il futuro dell’Unione Europea e del Sud Europa, che più di altre regioni ancora fatica, e non poco, a tenere il passo.

All'interno della rubrica stabile "Diritti umani oggi", a cura del Centro di Ateneo per i Diritti Umani dell’Università di Padova, la prima sezione, "Il punto sui diritti umani", è stata curata da Claudia Pividori e Pietro de Perini. Si tratta di un breve articolo di carattere editoriale, finalizzato ad introdurre e problematizzare periodicamente le più significative e recenti novità in materia di diritti umani a livello universale, regionale, nazionale e locale. L'approfondimento scientifico, redatto in questo fascicolo da Claudia Pividori, porta il titolo "Dieci anni di violenza domestica alla Corte di Strasburgo", analizzando aspetti teorici ed empirici relativi alla promozione e protezione dei diritti umani.

SUDEUROPA fa parte delle pubblicazione della rete CDE della Commissione europea.

regione del veneto
pace diritti umani