A A+ A++
1/4/2015
Foto di bambino esaminato dal dottore al fine di valutare se è in grado di viaggiare, Campo per sfollati Kalma di Nyala (Darfur)
© UN PHOTO/Albert Gonzalez Farran

Unione Europea: l’Anno europeo dello sviluppo dedica il mese di aprile al diritto alla salute

Con il motto “Il nostro mondo, la nostra dignità, il nostro futuro”, l’Unione Europea ha deciso di dedicare il 2015 allo sviluppo, portando quindi l’attenzione sulla propria azione esterna e sul ruolo dell’Europa nel mondo.
Ogni mese del 2015 è dedicato ad un tema specifico e aprile è dedicato al diritto umano alla salute.

Nella scelta di questo tema, l'Unione Europea riflette sul fatto che, nonostante diversi obiettivi di sviluppo del Millennio delle Nazioni Unite facessero riferimento al diritto alla salute, i progressi in questo campo sono stati lenti. Ci si chiede quindi quale lezione trarne, per interrompere il circolo vizioso tra povertà e cattivo stato di salute.

Collegato con il tema del mese, il 2 aprile a Roma si tiene il Convegno “Epidemia di ebola in Sierra Leone. La cooperazione internazionale e le iniziative italiane”, organizzato dalla Società geografica italiana onlus e dal connesso Centro relazioni con l’Africa.

regione del veneto
pace diritti umani