A A+ A++
1/3/2015
Sfondo bianco, scritta in inglese "Our world, our dignity, our future" su tre righe con sfondo arancio, giallo e rosso.
In basso logo Unione Europea e scritta in inglese  "2015 anno europeo per lo sviluppo".
© Unione Europea

Unione Europea: l’Anno europeo dello sviluppo dedica il mese di marzo a donne e ragazze

Con il motto “Il nostro mondo, la nostra dignità, il nostro futuro”, l’Unione Europea ha deciso di dedicare il 2015 allo sviluppo, portando quindi l’attenzione sulla propria azione esterna e sul ruolo dell’Europa nel mondo.

Ogni mese del 2015 è dedicato ad un tema specifico e marzo è dedicato a donne e ragazze.
Nella scelta di questo tema, l'Unione Europea porta l'attenzione sul fatto che in diverse parti del mondo, le donne sperimentano la discriminazione durante tutto il corso della loro vita, per esempio non potendo frequentare la scuola da bambine e cercare un lavoro dignitoso da adulte. Solo riconoscendo a donne e bambine le stesse opportunità e risorse date agli uomini, la comunità intera potrà trarne beneficio, perciò si guarda alla lotta contro la discriminazione di genere sia come una questione di ordine morale che di vantaggio economico.

Collegato con il tema del mese, il 2 marzo a Riga si svolgerà l’evento di alto livello “L’empowerment delle donne e lo sviluppo” organizzato dal Ministero degli Esteri della Lettonia. L’evento intende sottolineare l’importanza di donne e ragazze come attrici centrali dello sviluppo sostenibile, ed ha anche lo scopo di raccogliere proposte per sostenere il potenziale economico delle donne nel contesto dell’agenda di sviluppo post-2015.

regione del veneto
pace diritti umani