Ricerca per parola chiave

Oggetti con parola chiave:   Corte e Commissione africana


Ricerca

Filtra i contenuti

Una bilancia, un libro e la mappa del continente africano all'interno di due cerchi contornati da foglie di palma, in basso cerchi rossi concentrici
[Schede]

La Corte Africana dei diritti umani e dei popoli

La creazione della Corte Africana dei diritti dell'uomo e dei popoli A differenza del sistema europeo e inter-americano di promozione e protezione dei diritti umani, la Corte Africana dei diritti ...

Aggiornato il 15/5/2015
logo UniPD
[Spilli]

La partecipazione delle istituzioni nazionali per i diritti umani all’UA

Le Istituzioni nazionali per i diritti umani sono organi indipendenti con il compito di promuovere e proteggere i diritti umani nei loro rispettivi Paesi, conformemente con quanto stabilito nei ...

Aggiornato il 14/3/2017
logo UniPD
[Spilli]

Il ruolo della società civile nell’UA

La partecipazione delle organizzazioni della società civile rientra tra i principi stabiliti già nel preambolo dell’atto costitutivo dell’Unione Africana dove si afferma ...

Aggiornato il 15/5/2015
logo UniPD
[Spilli]

Le procedure speciali della Commissione sui diritti dell'uomo e dei popoli

La Carta stabilisce la possibilità per la Commissione di creare procedure speciali, come relatori speciali, comitati e gruppi di lavoro. Ogni procedura speciale può indagare sulle ...

Aggiornato il 15/5/2015
Gruppo di donne in abiti colorati al punto di distribuzione dell'acqua nel Nord Darfur. La fonte d'acqua più vicina si trova ad una distanza di un'ora e mezza; gli asini sono di solito usati per il trasporto dell'acqua al villaggio.
[Schede]

La Commissione africana sui diritti dell'uomo e dei popoli

La Commissione africana sui diritti dell'uomo e dei popoli è il meccanismo di salvaguardia e organo quasi-giudiziario istituito dalla Carta africana dei diritti umani e dei popoli (artt. ...

Aggiornato il 15/5/2015
La Presidente della Commissione dell'Unione Africanar, Nkosazana Dlamini-Zuma del Sud Africa
[News]

Unione Africana: eletta la prima donna a guida di un organo dell’Organizzazione

Il 15 luglio 2012 Nkosazana Dlamini-Zuma è stata eletta Presidente della Commissione dell’Unione Africana, diventando la prima donna a guidare un Organismo dell’organizzazione ...

Aggiornato il 18/7/2012
logo UniPD
[Collegamenti e risorse internet]

Corte africana dei diritti dell'uomo e dei popoli

La Corte è stata istituita dal Protocollo alla Carta africana dei diritti dell'uomo e dei popoli entrato in vigore nel gennaio 2004. La Corte ha competenza a pronunciarsi su presunte violazioni commesse dagli Stati membri dell'Unione Africana (UA). Il sito è strutturato in sezioni dedicate alla Corte, alla sua storia, alle sue funzioni, ai documenti e ai casi trattati, ai collegamenti con altre istituzioni e organizzazioni internazionali.

http://www.african-court.org/
Aggiornato il 8/7/2011
logo UniPD
[Collegamenti e risorse internet]

Commissione africana sui diritti umani e dei popoli

La Commissione, attiva dal 1986, ha il compito di assicurare la promozione e la protezione dei diritti dell'uomo e dei popoli in tutto il continente africano. La Commissione ha sede a Banjul, Gambia. Sul sito è possibile consultare documenti relativi agli strumenti giuridici, alle sessioni e alle ultime notizie.

http://www.achpr.org/
Aggiornato il 8/7/2011
Nuova bandiera dell'Unione Africana, adottata ad Addis Abeba nel gennaio 2010, simboleggia la sagoma dell'Africa circondata da stelle rappresentnati gli stati membri
[Mondi vitali nello spazio glocale]

Unione Africana (UA)

L'Unione Africana (UA) è un'organizzazione regionale panafricana sorta con l'adozione dell'Atto Costitutivo dell'Unione durante il Summit di Lomè nel 2000 (entrato in vigore nel 2001). ...

Aggiornato il 16/4/2013
[Pubblicazioni]

Prima riunione della Commissione africana dei diritti dell'uomo e dei popoli

Documentazione (1988)

Articolo / Saggio

Aggiornato il 9/11/2010
logo UniPD
[Strumenti internazionali]

Carta africana dei diritti dell’uomo e dei popoli (1981)

Aggiornato il 27/1/2017
regione del veneto
pace diritti umani