A A+ A++

Il Gruppo europeo di cooperazione territoriale

Nuove sfide allo spazio dell'Unione Europea

A cura di Antonio Papisca (2009)

Tipologia pubblicazione

: Volume

Casa editrice

: Marsilio

Città

: Venezia

Pagine

: 187

ISBN

: 978-88-317-9910-2

Lingua

: IT

Contenuto

Un nuovo orizzonte per lo sviluppo della cooperazione fra enti di governo locale e regionale appartenenti a più paesi si è dischiuso con l'istituzione del Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale (gect) in virtù di un apposito Regolamento del Consiglio e del Parlamento europeo del 2006.

Questo evento segna il passaggio dalla fase di meri programmi e protocolli d'intesa per l'utilizzazione dei fondi comunitari alla più impegnativa formula dell'entità territoriale transnazionale dotata di personalità giuridica nell'ordinamento comunitario. Per l'istituzione del gect la contiguità geografica non è più l'unico criterio di riferimento: la nuova categoria dell' inter-territoriale ingloba, e in certo senso supera, quella del trans-frontaliero.

La novità del gect è data anche dal fatto che ne possono far parte, insieme con i governi locali, anche gli stati e istituzioni pubbliche appartenenti a paesi terzi: nel gect si armonizzano i poli territoriali e funzionali della sussidiarietà. 'Comunità di lavoro' quali, per esempio, Alpe Adria e Arge Alp e Euroregioni sono candidate naturali a trasformarsi in gect. Nel più ampio quadro della multi-level governance quale sperimentata nel sistema dell'Unione Europea e di cui è strenuo assertore il Comitato delle Regioni, l'avvento del gect è destinato ad accelerare il processo di ricomposizione dell'unità del territorio europeo rafforzando l'integrazione dal basso per un'Europa con le regioni, le città e le autorità locali.

Il volume esplora questa tematica sotto il profilo giuridico, storico e politologico con particolare riguardo alle modalità di adattamento dell'ordinamento italiano alla normativa comunitaria.

Indice del volume

Premessa
Preda Daniela
  
L'avvento del Gruppo europeo di cooperazione territoriale, GECT. Nuovi orizzonti per la multilevel governance democratica
Papisca Antonio
   
Per un'Unione Europea politica: valori, governance inclusiva e partenariato con le sue regioni e città
Van den Brande Luc
   
Cooperazione territoriale e multilevel governance. Il ruolo propulsore del Comitato delle Regioni
Bekemans Léonce
   
Dalla cooperazione transfrontaliera alla cooperazione territoriale: problemi di ordine costituzionale
Allegri Maria Romana
  
 Il GECT: disciplina comunitaria e attuazione italiana, un'analisi giuridica
Aloisio Salvatore
   
Alle origini del GECT. L'evoluzione della cooperazione territoriale in Europa dalla Conferenza europea dei poteri locali al Comitato delle Regioni
Grazi Laura
  
Dalle Comunità di lavoro interregionali al GECT: il caso di Alpe Adria
Mascia Marco
   
Back to the Future: il progetto della Zona franca intemelia 1945-1946
Levi Guido

Indice dei contenuti consultabili

Aggiornato il

19/09/2011

regione del veneto
pace diritti umani