A A+ A++

Per un approccio ecologico e sistemico alla formazione nella scuola secondaria

Gianfranco Orunesu, Lucio Passi (1987)

Contenuto in:

Pace, diritti dell'uomo, diritti dei popoli (2/1987)

Tipologia pubblicazione

: Articolo / Saggio

Pagine

: 155-160

Lingua

: IT

Contenuto

 

Il 20 e 21 marzo 1982 si è svolto a Padova un convegno nazionale indetto dalla Lega per l'Ambiente che aveva per obiettivo un primo confronto tra pensiero ecologico e mondo della scuola. Con tale iniziativa si è cercato di dar corpo ad un'ipotesi che assume come dato iniziale la coscienza diffusa e comune della crisi ambientale.
Proprio tale coscienza e le sue articolazioni - problema demografico, limite della tolleranza del pianeta, sconvolgimento dell'intero equilibrio biologico - se da un lato impongono l'urgenza di immediati interventi per arginare il degrado, dall'altro rendono necessario un grosso lavoro di ripensamento critico che faccia i conti con la cultura che ha portato a tale degrado.
Si tratta, in altre parole, di fare i conti con quella cultura che assume la natura come un qualcosa da dominare e da sfruttare. Compito, questo, come si può ben capire, di non facile soluzione, visto che le categorie di un tale paradigma sono operanti da secoli nella cultura occidentale e quindi profondamente radicate anche nel modo di ragionare comune. [...]

Parole chiave

ambiente educazione scuola

Percorsi

Scuola

Aggiornato il

09/11/2010

regione del veneto
pace diritti umani