A A+ A++

Commissione Regionale Pari Opportunità

La Commissione per la realizzazione delle pari opportunità tra uomo e donna della Regione del Veneto è stata istituita con Legge regionale 30 dicembre 1987, n. 62, portante su "Istituzione della Commissione regionale per la realizzazione delle pari opportunità tra uomo e donna".

La Commissione ha sede presso la Giunta regionale del Veneto ed è organo consultivo della Regione nelle iniziative riguardanti le politiche di genere, per l'effettiva attuazione del principio di parità e di pari opportunità sancito dalla Costituzione e dallo Statuto regionale.

In particolare, ai sensi dell'art. 2 della legge istitutiva, la Commissione:

  • [...] anche in collegamento con le commissioni per le pari opportunità fra uomo e donna istituite a livello centrale e locale nonché con altri organismi preposti alla realizzazione della parità:
  • promuove e svolge indagini e ricerche sulla situazione della donna e sui problemi relativi alla condizione femminile nella Regione, con particolare riferimento alle problematiche dell'occupazione, del lavoro, della formazione professionale;
  • promuove l'informazione relativa ai risultati di tali indagini e ricerche, e in genere alle situazioni di disparità e alle iniziative poste in essere od opportune per superarla;
  • [...] formula pareri relativi allo stato di attuazione delle leggi e a proposte di legge o di regolamento che riguardano la condizione femminile, ed elabora proprie proposte in materia di pari opportunità fra uomo e donna.

Con delibera di Giunta Regionale 27 maggio 2016, n. 802 la Commissione è stata assegnata all’Area Capitale Umano e Cultura - Direzione Lavoro.

Con deliberazione del Presidente della Giunta regionale 26 luglio 2016, n. 88 la Commissione è stata ricostituita e sarà in carica per l’intera durata della X^ legislatura con la presidenza di Elena Traverso.

regione del veneto
pace diritti umani