A A+ A++

Funzioni e attività

Le attività di collaborazione con soggetti pubblici e privati

L'Archivio Regionale Pace Diritti Umani - Peace Human Rights ha il compito di far conoscere l'attività delle formazioni di società civile e di favorire la creazione di reti e canali di comunicazione con il mondo dell’associazionismo e delle organizzazioni nongovernative secondo lo spiritto della LR 55/1999. A tale scopo, oltre alle opportunità documentative e di ricerca offerte dal sito internet e dalla Biblioteca, l’Archivio provvede al censimento degli organismi operanti sui temi della LR 55/1999 e a rendere consultabile on-line i dati raccolti in un’apposita banca-dati. Inoltre, tramite una ‘bacheca elettronica’ l’Archivio provvede a diffondere materiali, iniziative e progetti delle stesse associazioni; invia periodicamente a tutte le associazioni registrate la newsletter elettronica e il Bollettino ‘Archivio Pace Diritti Umani - Peace Human Rights’.

L’Archivio mantiene rapporti di collaborazione attiva con gli enti e le amministrazioni locali del Veneto e di altre Regioni, sia mediante le attività di informazione e comunicazione offerte dal sito internet e dall’invio di newsletter elettroniche periodiche sia collaborando alla promozione di incontri pubblici su temi di rilevanza interna e internazionale, quali il dialogo interculturale e interreligioso, i sistemi internazionali di garanzia dei diritti umani, la protezione dei diritti umani delle persone appartenenti a gruppi vulnerabili, le situazioni di crisi, il ruolo internazionale degli enti di governo locale e regionale, la city diplomacy, la cooperazione decentrata allo sviluppo, le missioni internazionali di pace, la democrazia internazionale, …

Per quanto riguarda il mondo della scuola, a partire dal 2000 l’Archivio Regionale contribuisce in via continuativa  alle attività destinate alla formazione del personale docente e dirigenziale promosse annualmente dal Centro interdipartimentale e dalla Cattedra UNESCO “Diritti umani, democrazia e pace” dell’Università di Padova, dall’Ufficio Scolastico Regionale del MIUR, dall’Assessorato Relazioni internazionali, diritti umani e cooperazione allo sviluppo della Regione del Veneto. In questo contesto, l’Archivio promuove con la partecipazione attiva degli insegnanti la realizzazione di sussidi didattici nella forma di  cd-rom multimediali. A partire dall'a.a. 2008/2009 il Centro interdipartimentale gestisce il Corso di Alta Formazione per docenti esperti in "Educazione civica, diritti umani, cittadinanza, costituzione".

L’Archivio collabora con il Master Europeo in Diritti umani e Democratizzazione offrendo una maturata esperienza di supporto agli studenti nelle ricerche bibliografiche condotte presso i locali della Biblioteca e nell’utilizzo delle apparecchiature informatiche, in particolare agli studenti del suddetto Master che frequentano i corsi del secondo semestre presso il Centro interdipartimentale dell’Università di Padova e preparano la tesi di Master.  Per sviluppare e qualificare ulteriormente l’offerta didattica agli studenti del Master presenti a Padova, vengono organizzati viaggi di studio a Ginevra per seguire i lavori del Consiglio diritti umani delle Nazioni Unite e partecipare a Firenze a seminari intensivi e di ricerca sulle problematiche dei diritti dei bambini e delle bambine presso l’UNICEF Innocenti Research Centre.

L’Archivio contribuisce alla realizzazione dei Corsi di Perfezionamento sui diritti della persona e dei popoli e dei Corsi di Alta Formazione organizzati dal Centro interdipartimentale con la collaborazione della Cattedra UNESCO “Diritti umani, democrazia e pace”, sviluppando attività diversificate per rispondere in modo adeguato agli impegni di tipo organizzativo e alle esigenze di carattere scientifico-culturale. I corsisti vengono supportati nella ricerca e selezione di documentazione oggetto di interesse; un ulteriore contributo riguarda la selezione dei materiali didattici e dei dossier tematici distribuiti ai partecipanti al Corso; materiali e approfondimenti per i corsisti, forniti dai docenti durante i vari moduli formativi, sono pubblicati on-line nelle pagine web dedicate al Corso.

Si segnala anche l’attività di supporto tecnico-scientifico data dall’Archivio all’attuazione delle attività programmate nell’ambito di specifiche convenzioni stipulate tra il Centro interdipartimentale e l’Ufficio del Pubblico Tutore dei minori nonché tra il Centro e l’Ufficio del Difensore Civico della Regione del Veneto.

L'Archivio Regionale Pace Diritti Umani - Peace Human Rights:

  • dispone di una biblioteca specializzata di volumi, riviste internazionali sui diritti umani, documentazione ufficiale degli organi sui diritti umani delle Nazioni Unite, dell'UNESCO del Consiglio d’Europa, della OSCE e dell’Unione Europea;
  • gestisce i seguenti database tematici:

- Diritto internazionale dei diritti umani, Diritto internazionale umanitario, penale e dei rifugiati.
- Pubblicazioni del Centro diritti umani (dal 1982 ad oggi).
- La Difesa civica in Italia. Le Regioni, le Province autonome e i Comuni italiani con più di 5.000 abitanti.
- Enti locali, pace e diritti umani. La norma "pace diritti umani" e pari opportunità nelle Regioni, nelle Province e nei Comuni italiani con più di 5.000 abitanti.
- Associazioni e ONG del Veneto. Organismi operanti in Veneto in materia di diritti umani, cultura di pace, cooperazione decentrata allo sviluppo, solidarietà internazionale, interculturalità.
- Diritti umani di persone con disabilità.
- Catalogo on-line della Biblioteca "Piergiorgio Cancellieri".

  • cura la redazione della Rivista quadrimestrale “Pace diritti umani/Peace human Rights”;
  • cura la redazione del Bollettino “Archivio Pace Diritti Umani/Peace Human Rights”, dei Research Papers, dei cd-rom;
  • cura la pubblicazione quotidiana di dossier tematici, news, eventi e newsletter;
  • sostiene le attività didattiche e di ricerca dei corsi di laurea su relazioni internazionali, diritti umani e pace dell’Università di Padova;
  • fornisce assistenza specialistica alle istituzioni locali, regionali e nazionali deputate alla tutela dei diritti umani, in particolare alla Regione del Veneto;
  • collabora con il mondo della scuola nella elaborazione e diffusione di progetti formativi in materia di pace, diritti umani, democrazia, disarmo, sicurezza umana e dialogo interculturale;
  • collabora alla pubblicazione del sito del Tutore Pubblico dei Minori della Regione del Veneto;
  • alimenta una linea di informazioni specificamente dedicata alla Cattedra UNESCO “Diritti umani, democrazia e pace”, istituita presso l’Università di Padova nel 1999.
regione del veneto
pace diritti umani