A A+ A++

Abolition 2000! Campagna globale per la messa al bando delle armi nucleari

http://www.abolition2000.org/

In occasione della Conferenza di revisione del Trattato di non proliferazione nucleare, avvenuta nel 1995 e della contemporanea decisione di eliminare l'obiettivo del disarmo nucleare dall'agenda internazionale, alcune ONG di vari paesi risposero a tali decisioni mettendosi in rete e redigendo il documento fondativo di Abolition 2000, stabilendo un programma in 11 punti per raggiungere l'obiettivo del disarmo nucleare.

Attualmente, oltre 2000 organizzazioni di società civile in 90 paesi partecipano a questa rete che lavora per un trattato internazionale che metta al bando le armi nucleari.

La Campagna, aperta a tutte le organizzazioni che approvano i punti del suo documento fondativo, fornisce ai gruppi che si occupano di questioni legate alle armi nucleari un forum per lo scambio di informazioni e per lo sviluppo di iniziative congiunte. I rappresentanti della rete di Abolition 2000 si incontrano una volta all'anno e comunicano continuamente attraverso diversi strumenti tra i quali figurano conferenze e teleconferenze.

Abolition 2000 è strutturata in gruppi di lavoro che si occupano di argomenti specifici: dall'informazione sul territorio alla diffusione di dati sulla pericolosità delle armi nucleari per la salute e l'ambiente, dal tema della finanza etica al coinvolgimento della rete Mayors for Peace nella campagna, cominciato formalmente nell'agosto del 2005 ad Hiroshima.

Aggiornato il

18/10/2010

regione del veneto
pace diritti umani