A A+ A++

Coordinamenti tra Istituzioni nazionali per i diritti umani nella regione Asia-Pacifico

L’Asia Pacific Forum of National Human Rights Institutions raggruppa varie Istituzioni nazionali per i diritti umani istituite nella regione, grazie anche all’apporto delle Nazioni Unite, in modo particolare l’Ufficio dell’Alto Commissario per i diritti umani, al fine di favorirne il dialogo e la cooperazione.

Attualmente ne fanno parte 14 istituzioni in qualità di membri a pieno titolo, ai sensi dei Principi di Parigi (Australia, Afghanistan, India, Indonesia, Giordania, Malesia, Mongolia, Nepal, Nuova Zelanda, Territori palestinesi, Filippine, Qatar, Repubblica di Korea e Timor Est) e 8 membri associati in qualità di osservatori (Bangladesh, Kazakistan, Sri Lanka, Myanmar, Oman, Samoa, Tailandia e Repubblica delle Maldive). La Commissione nazionale per i diritti umani della Tailandia è stata membro a pieno titolo fino al 2016, anno in cui il suo status è stato modificato in membro associato.
Il Forum organizza varie riunioni cui possono partecipare, con lo status di osservatori, Governi (non soltanto della regione), agenzie delle Nazioni Unite e organizzazioni non-governative.
La sede del Forum è presso la Commissione per i diritti umani australiana.

Sito web: http://www.asiapacificforum.net/

Aggiornato il

1/4/2010

regione del veneto
pace diritti umani