A A+ A++

Logo della Piattaforma delle ONG sociali europee

La Piattaforma delle ONG sociali europee

La Piattaforma delle ONG sociali europee, creata nel 1995 a seguito della mobilitazione avvenuta nel novembre del 1993 con la pubblicazione del Libro Verde della Commissione sulla politica sociale europea, aggrega oggi 37 networks o federazioni organizzate a livello europeo. Rappresenta migliaia di organizzazioni, associazioni e gruppi di volontariato attivi a livello locale, regionale e nazionale per i diritti delle donne, degli anziani, delle persone con disabilità, dei bambini, dei giovani, dei disoccupati, ecc.

Obiettivo della Piattaforma è di promuovere all’interno dell’UE la realizzazione dei principi di eguaglianza, solidarietà, non discriminazione, rispetto dei diritti umani, partecipazione democratica. La Piattaforma agisce attraverso la presentazione di “position papers” alle istituzioni europee, l’organizzazione di campagne, la partecipazione a conferenze e seminari, l’organizzazione di incontri regolari con i principali attori della politica sociale europea e con le istituzioni europee.

Le decisioni al suo interno vengono prese dallo Steering Committee, dal Platform’s Management Committee e, naturalmente, dall’Assemblea generale sulla base di un ampio processo di consultazione organizzato attraverso gruppi di lavoro e incontri con i rappresentanti di tutte le organizzazioni membri.

Il funzionamento della Piattaforma è assicurato in buona misura dai finanziamenti erogati dalla Commissione europea, oltre che dalle quote dei membri e dai finanziamenti ottenuti su singoli progetti.

Piattaforma delle ONG sociali europee: Work Programmes

Aggiornato il

19/4/2010

regione del veneto
pace diritti umani